rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
I conti

La sorpresa nella bolletta della luce per chi non è passato al mercato libero

Secondo il ministero, il nuovo servizio a tutele graduali non produrrà alcun balzo dei costi

Oggi l'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) annuncerà l'esito dell'asta, operatori e tariffe, per la fornitura di energia elettrica a 4,5 milioni di clienti del Servizio a Tutele Graduali, circa la metà dei 10 milioni rimasti nel regime della maggior tutela.

Si tratta di un servizio pensato per gli utenti non vulnerabili luce che, alla scadenza del tutelato, non sono ancora passati al mercato libero. "Un passo intermedio, per arrivare in tre anni al mercato libero dei cosiddetti non vulnerabili" come spiegato dal ministro dell’Ambiente della sicurezza energetica, Gilberto Pichetto Fratin. Ma come saranno i prezzi?

Il ministro dell'Ambiente prevede costi in calo grazie alla concorrenza. Come spiega Fratin a una iniziativa di Confedilizia: "Tutti i partiti erano per la proroga – ha continuato -, perché arriva la batosta, costerà di più…. Io credo che costerà di meno perché si è creata una condizione di mercato dove probabilmente la concorrenza ha fatto abbassare l’offerta".

Per i clienti che non hanno scelto di passare al mercato libero e non rientrano tra i vulnerabili si prevedono una bolletta a costi più contenuti per 33 mesi, la durata delle tutele graduali. Il tutto, però, potrebbe essere messo in standby da ricorsi e contenziosi.

Per i clienti vulnerabili il destino sarà deciso (in base al decreto Energia) da un provvedimento dell’Autorità per l’energia (Arera) da emanare entro inizio febbraio.

Per chi invece è rimasto nel mercato tutelato del gas (2,5 milioni di over75, percettori di bonus sociale, disabili, o abitanti in strutture di emergenza) la bolletta di gennaio sarà più cara. Nonostante il calo della materia prima, il pieno ripristino per tutti di Iva e accise ha portato a un aumento di poco meno del 7%, che si vedrà nella prossima fattura in arrivo.

(Fonte Today)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sorpresa nella bolletta della luce per chi non è passato al mercato libero

ReggioToday è in caricamento