rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Economia

Bonus 150 euro, si può fare richiesta entro il 31 gennaio 2023

La misura può interessare i reggini che fanno parte delle seguenti categorie: co.co.co, assegnisti di ricerca, dottorandi con borsa di studio, lavoratori stagionali, intermittenti e lavoratori dello spettacolo

Da poche ore, il sito dell'Inps offre la possibilità di fare richiesta per il bonus 150 euro. Si tratta dell'indennità una tantum prevista dal Governo nel Decreto aiuti

Le categorie di lavoratori interessate sono quelle che - al momento della richiesta - non si trovano alle dirette dipendenze di un datore di lavoro privato. La scadenza, in merito alla presentazione della domanda, è fissata per il prossimo 31 gennaio 2023. 

Chi è interessato

I destinatari della misura sono i co.co.co (collaboratori coordinati e continuativi), assegnisti di ricerca, dottorandi con borsa di studio, lavoratori stagionali, intermittenti, e lavoratori dello spettacolo

Non posso presentare la domanda, invece, i percettori di reddito di cittadinanza, i pensionati, i titolari di prestazioni di invalidità, i titolari di Naspi, Dis-Coll e disoccupazione agricola. A questi si aggiungono i lavoratori dipendenti che dovranno presentare un’autocertificazione. 

Per poter acquisire il bonus 150 euro è obbligatorio avere percepito un reddito complessivo lordo non superiore a 20 mila euro nel periodo d’imposta 2021. E' opportuno precisare che i lavoratori stagionali e intermittenti, laddove consentito, possono presentare la domanda solo se non hanno già percepito l’indennità nel mese di novembre 2022. 

La domanda è inviabile dal portale online "Indennità una tantum 150 euro – Domanda". Una volta autenticate le proprie credenziali, sarà necessario selezionare la categoria di appartenenza per la quale si intende presentare domanda fra quelle indicate

Nel caso di dubbi, si potranno richiedere informazioni necessarie ai patronati o telefonando al numero verde 803.164 da rete fissa (gratuitamente) oppure al numero 06.164164 da rete mobile (a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus 150 euro, si può fare richiesta entro il 31 gennaio 2023

ReggioToday è in caricamento