Case: in Calabria bene le locazioni, in calo il costo del mattone

Tra giugno e settembre 2019 il mercato residenziale calabrese ha visto un aumento del 2,4% per i canoni di locazione. Trend negativo solo a Cosenza e Catanzaro

Il mercato residenziale della Calabria invia segnali incoraggianti per quanto riguarda i canoni di locazione, che nel terzo trimestre del 2019 sono cresciuti del 2,4% a livello regionale. Come rilevato dall’Osservatorio di Immobiliare.it, stentano invece a ripartire i prezzi delle case in vendita.

Sul fronte delle compravendite la media regionale registra valori in calo dello 0,6%, ma alcune zone appaiono più in difficoltà rispetto ad altre: per acquistare un bilocale di 65 mq a Catanzaro, ad esempio, sono necessari circa 68 mila euro, il 2,3% in meno rispetto al trimestre precedente e il 2,4% in meno su base annua.

Trend negativo anche per Cosenza (-2,3% tra giugno e settembre 2019). A Reggio Calabria e Vibo Valentia il prezzo al metro quadro non raggiunge i mille euro e non sembra destinato a salire: il calo trimestrale è stato rispettivamente dell’1,6% e dello 0,9%, ma se esaminato nel delta settembre 2018-settembre 2019 diventa addirittura del 6% e del 6,7%.

Con un costo medio al metro quadro di 1.153 euro, Crotone è il capoluogo più caro della Regione e anche l’unico in cui il prezzo del mattone risulta in aumento (+1,2%).

Per quanto riguarda il fronte delle locazioni il trend è generalmente positivo. Valori in calo tuttavia a Catanzaro, dove tra giugno e settembre i canoni sono scesi del 3,9% assestandosi su una media di 5,30 €/mq: una cifra comunque alta considerando i livelli della Regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Affittare un immobile costa di più soltanto a Crotone, dove sono necessari 5,39 €/mq (+5,2% in tre mesi). Buona performance anche per Reggio Calabria (4,34 €/mq, +3,8% nel terzo trimestre) e Vibo Valentia (4,60 €/mq, +0,2% su base trimestrale, che diventa un ottimo +13,9% nel delta annuale). Maglia nera per Cosenza, che tra giugno e settembre 2019 ha visto i prezzi scendere del 4%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, in Calabria 11 nuovi casi e focolaio a Reggio dopo un apericena: 8 i positivi

  • Covid, ordinanza della Santelli: obbligo di mascherine e tamponi per chi rientra da 4 Paesi

  • Covid, focolaio dopo una festa di compleanno: i titolari del Papo's Cafè fanno chiarezza

  • Comunali, Falcomatà presenta la lista Innamorarsi di Reggio: i nomi dei candidati

  • Rientri, sbarchi e assembramenti: nuova ordinanza della Regione Calabria

  • Coronavirus, da positivo a negativo medico del Grande ospedale metropolitano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento