rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Economia

Economia al tempo del Covid-19, Falcomatà e Sorgonà: "Tutti uniti, per il bene della città"

Il mondo delle imprese alla base del primo appuntamento di ‘Spinoza Web Edition’. Venerdì prossimo gli ospiti saranno gli imprenditori De Stefano e Musolino

E’ il momento della coesione. Mettere da parte polemiche e questioni politiche, ne va del futuro della città. Nella battaglia contro il Covid-19 il picco dell’emergenza sanitaria sembra essere alle spalle, adesso la crisi economica diventa il nemico principale da combattere.

Questo l'argomento alla base del primo appuntamento di ‘Spinoza Web Edition’, ospite il sindaco Giuseppe Falcomatà. Sasha Sorgonà, ideatore di Spinoza e presidente dei Giovani di Confcommercio, ha ribadito come sia fondamentale in questo momento lavorare insieme, verso un unico obiettivo.

"Abbiamo appena terminato un consiglio direttivo dei Giovani di Confcommercio Rc, i numeri a livello nazionale sono catastrofici. Rispetto al marzo del 2019, abbiamo un -65% di introiti nel settore ristorazione, -82% vendita auto e -95% nel turismo, ovviamente il comparto più sofferente.

E’ un momento storico di enorme importanza. Bisogna ripartire da zero, con idee chiare ed entusiasmo. Al sindaco Falcomatà chiedo se sia possibile, da parte dell’amministrazione, coinvolgere un ‘pool’ di reggini che abbiano voglia di ricostruire il futuro della nostra città, anche e soprattutto da un punto di vista turistico", la proposta lanciata da Sorgonà e subito raccolta dal primo cittadino.

"Credo che sia non solo un diritto ma anche un dovere, in un momento così, delicato, farsi avanti in prima persone con idee e progetti per il rilancio della nostra città. Serve fare gioco di squadra -sottolinea Falcomatà-, bisogna ragionare come una comunità. Sono pienamente d’accordo con Sorgonà, con il quale in passato non sono mancate divergenze. Ma adesso è il momento di remare tutti insieme verso la stessa direzione.

Abbiamo creato come Città metropolitana una Fondazione di comunità, strumento con il quale le pubbliche amministrazione possono creare lavoro, per chi lo ha perso o verso chi ha dovuto abbassare la serranda. Tutte queste figure potranno inserirsi in nuove opportunità occupazionali. Questo è il contenitore, Il contenuto va creato insieme ai cittadini e le associazioni".

Il futuro delle imprese e commercianti del territorio reggino passa attraverso le soluzioni e le misure che il Governo nazionale e regionale metteranno in campo per fronteggiare il disastro economico.

"Va mandato un messaggio chiaro al Governo, le aziende non possono pagare i tributi per il periodo che sono state chiuse. I prestiti non possono essere la soluzioni per le piccole imprese, significa aggiungere debito al debito. Il Governo deve fare scelte più coraggiose e aiutare in modo più concreto imprese e commercianti", le parole del presidente Giovani Confcommercio Rc.

"Il nostro margine di manovra in riferimento ad aiuti concreti ad imprese e cittadini è zero, questo per la famosa questione del piano di riequilibrio, che fortunatamente finirà nel 2021. La sospensione dei tributi locali rientra tra le decisioni che abbiamo potuto adottare, non li posso cancellare -spiega Falcomatà - perchè commetterei un illecito amministrativo.

Il primo appuntamento di ‘Spinoza Web Edition’ si è concluso con la volontà reciproca da parte del sindaco e del presidente Sorgonà di trovare percorsi comuni nel rilancio economico e sociale della città.

Venerdi 17 aprile, alle ore 19, secondo appuntamento con le dirette di ‘Spinoza Web Edition’. Ospiti del giornalista Pasquale Romano e di Sasha Sorgonà, Davide De Stefano, titolare della gelateria Cesare e delegato regionale Conpait Calabria e Angelo Musolino, titolare del bar pasticceria La Mimosa e presidente Apar.

La complicatissima situazione delle realtà commerciali legate al comparto di bar e gelaterie reggine, con uno sguardo all’imminente stagione estiva e le possibili soluzioni da mettere in campo, gli argomenti alla base del secondo appuntamento. Come sempre, sarà possibile seguire la diretta sulle pagine Fb di Spinoza e dell’associazione e Quelli che Reggio Calabria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Economia al tempo del Covid-19, Falcomatà e Sorgonà: "Tutti uniti, per il bene della città"

ReggioToday è in caricamento