Porto di Gioia Tauro, Confindustria: "Trend positivo nel 2019 ma servono nuovi investimenti"

La soddisfazione del presidente Domenico Vecchio e del presidente della sezione Trasporti e logistica di Unindustria Calabria, Gualtiero Tarantino, per i risultati ottenuti

Il porto di Gioia Tauro

"I dati dell'autorità portuale che certificano la ripresa dei traffici a Gioia Tauro sono la conferma della bontà del progetto industriale intrapreso da Til-Msc. Esprimiamo soddisfazione e ottimismo per il futuro". E' quanto dichiarano il presidente di Confindustria Reggio Calabria, Domenico Vecchio, e il presidente della sezione Trasporti e logistica di Unindustria Calabria, Gualtiero Tarantino. 

L'incremento, registrato nel 2019 dopo due anni di flessione, dell'8,4% dei teus e dell'8,6% delle movimentazioni costituisce secondo Vecchio e Tarantino "un'inversione di tendenza molto netta e positiva che consolida il ruolo di Gioia come principale porto di transhipment del Paese. Il nostro auspicio è che il 2020 rafforzi questo trend che restituisce speranza e fiducia a noi imprenditori del territorio e, più in generale, all'intero sistema economico reggino e calabrese. Anche le opere di adeguamento infrastrutturale avviate dall'Authority hanno certamente fornito un contributo in tale direzione". 

Per i due rappresentanti degli Industriali "tutto questo non basta e non ci si può cullare sugli allori. Il mercato è oggi contraddistinto dalla presenza di nuovi porti, anche in Italia, che si pongono in competizione con Gioia Tauro ed è per questo che richiediamo un segnale forte e chiaro, in termini di investimenti non solo limitati alla Zes, da parte del governo nazionale e della futura giunta regionale della Calabria, affinché Gioia assuma un ruolo sempre più centrale nelle politiche di sviluppo del Mezzogiorno". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda Confindustria concludono Vecchio e Tarantino "è infine indispensabile puntare in maniera decisa sullo sviluppo del retroporto perché solo con la creazione di valore aggiunto Gioia Tauro può incidere sulle sorti del tessuto produttivo del territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, in Calabria 11 nuovi casi e focolaio a Reggio dopo un apericena: 8 i positivi

  • Covid, ordinanza della Santelli: obbligo di mascherine e tamponi per chi rientra da 4 Paesi

  • Covid, focolaio dopo una festa di compleanno: i titolari del Papo's Cafè fanno chiarezza

  • Comunali, Falcomatà presenta la lista Innamorarsi di Reggio: i nomi dei candidati

  • Coronavirus, da positivo a negativo medico del Grande ospedale metropolitano

  • Rientri, sbarchi e assembramenti: nuova ordinanza della Regione Calabria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento