Dall'aeroporto di Reggio alle Eolie, vertice a Messina con l'assessore Musmanno

Si punta a creare un collegamento marittimo veloce che possa stimolare il turismo. Gli accordi e le prospettive alla presenza del sindaci e del prefetto

Un momento dell'incontro a Messina sui collegamenti aeroporto di Reggio-isole Eolie

Un servizio di trasporto via mare tra l'aeroporto di Reggio Calabria e le Isole Eolie. E' il tema affrontato a Palazzo dei Leoni con l'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone il sindaco di Messina, Cateno De Luca, l'assessore regionale alle Infrastrutture della Calabria, Roberto Musmanno, il presidente della Sacal. Presente anche il Prefetto Arturo De Felice, il Presidente della Conferenza Permanente Interregionale politiche Area dello Stretto, Domenico Battaglia e il Sindaco del Comune di Lipari Marco Giorgianni.
La linea comune che è emersa è stata quella di un sistema di collegamenti marittimi veloci  che permettano una rapidità ed efficiente rete di servizi tra l'aerostazione reggina e l'arcipelago eoliano che ben rispondono all'esigenza di fornire opportunità alle richieste del settore turistico.
“La Regione Siciliana, la Regione Calabria – ha affermato l'Assessore Falcone – in perfetta sintonia con l'attività della Sacal, la società di gestione i tre aeroporti calabresi di Reggio Calabria, Crotone e Lamezia, puntano a creare finalmente dei collegamenti marittimi che possano stimolare e potenziare il turismo da e verso le Eolie. Si tratta di una strategia che punta a far diventare le nostre isole minori, che sono un patrimonio delll'intera umanità e luoghi di straordinaria bellezza, sempre più appetibili a coloro che vogliono venire a visitarle”.
Sulla stessa linea è il Prefetto De Felice: “la riunione odierna è importante perché finalmente si punta ad agevolare al massimo il collegamento dello scalo aeroportuale di Reggio Calabria, in netta ripresa con la nuova gestione della Sacal, verso le isole Eolie, che sono una delle mete più ambite e che, sulla base dei nostri studi di mercato, costituiscono quell'obiettivo che i turisti, soprattutto nella stagione estiva, vogliono raggiungere nel miglior modo e con minori tempi di percorrenza. Sono fiducioso che questa sinergia che oggi è stata messa in campo troverà una conclusione a breve”.
“Stiamo proseguendo con la strategia di rendere concreta la continuità territoriale – ha dichiarato il Sindaco Metropolitano di Messina, De Luca - ed oggi abbiamo avuto la possibilità anche di coinvolgere le Isole Eolie con la presenza del Sindaco Giorgianni perché, come abbiamo avuto modo di sottolineare, l'accordo che abbiamo sottoscritto ci consente di attuare in modo concreto un progetto che è fondamentale per l'intero comparto turistico eoliano. I primi profili pratici da affrontare saranno quelli che richiederanno un allineamento dei vari vettori vari gestori del traffico sullo Stretto secondo una logica di continuità territoriale, una carenza che vogliamo colmare in tempi brevissimi”.
“Siamo sulla buona strada – ha ribadito il Sindaco di Lipari Giorgianni - e in tempi brevissimi, con il coinvolgimento di tutti i partner, avvieremo una strategia che consentirà nel giro di pochi mesi di poter rendere concreta la continuità territoriale e di questo ringrazio l'Assessore regionale  Falcone e il Sindaco metropolitano De Luca che, con estrema prontezza, hanno accolto e si sono attivati per dare una risposta alla nostra richiesta di essere coinvolti in questo percorso che vede l'area dello Stretto al centro di importanti iniziative nel settore della mobilità. Per noi questa è assolutamente una questione vitale che ci permetterà di usufruire di un aeroporto che renderebbe rapido l'accesso alle nostre isole. E' certamente questo in modo più funzionale, comodo ed economico per poter giungere nel nostro arcipelago”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bologna, partita di calcio finisce in rissa: arrestati tre reggini e due catanzaresi

  • Il gelatiere Marcianò e sua maestà il bergamotto vincitori assoluti della MAG Gelato Challenge

  • Festa al Castello Aragonese, a Palazzo San Giorgio arrivano i carabinieri

  • Incidente sul raccordo autostradale, coinvolte due auto: traffico paralizzato

  • Carcere di Arghillà, sei ispettori per quasi 400 detenuti: la denuncia di Uilpa

  • Scoperto piccolo bunker con droga, armi e soldi "sporchi": 45enne finisce in manette

Torna su
ReggioToday è in caricamento