rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022

Antigone, Facce da bronzi e domenica al museo: ecco come ti organizzo il weekend

Torna la guida con gli eventi clou del fine settimana

Saranno arte, mito e bellezza ad arricchire il primo weekend di settembre. Risate a non finire inoltre con la rassegna comica alla Villa comunale, ma le sorprese non finiscono qui, arriva la guida con gli eventi clou del fine settimana.

A tornare l’evento sportivo-culturale più atteso dell’anno all’Arena dello Stretto: la “Mediterranean Wellness – Reghion Edition”, che quest'anno si colorerà di bronzo per celebrare i due guerrieri provenienti dal mare con sport,  giochi e divertimento senza rinunicare a storia e cultura.“Cose meravigliose” da scoprire al Castello Ruffo di Scilla con l'esposizione Mirabilia organizzata dal collettivo “Studio 2a” e curata da Anna Arbitrio e Antonia Labozzetta, che resterà aperta al pubblico fino a domenica. Al Telesia Museum in mostra le opere inedite dell'artista Miriam Jaskierowicz Arman. Da non perdere anche la presentazione del libro: "L'urlo dell'anima: Fede e Pace". “Notti d’estate” al MArRC con il focus dedicato a Piazza Garibaldi e alla struttura di età romana imperiale ritrovata durante la costruzione di un parcheggio sotterraneo e domenica ad ingresso gratuito con la fortunata iniziativa voluta dal Ministero della Cultura in tutto lo Stivale.

In attesa del ritorno della Festa della Madonna della Consolazione, tutti i sabati al Santuario saranno dedicati alla Patrona di Reggio attraverso momenti di preghiera che accompagneranno i fedeli fino alla grande discesa. Match finale del Festival nazionale del cabaret “Facce da bronzi”. A condurre lo spettacolo il  presentatore reggino Marco Mauro, special guest: il comico siciliano Giancarlo Barbara con i suoi personaggi. Tragedia e mito saranno i protagonisti dei prossimi giorni. Al Parco Archeologico dei Tauriani di Palmandrà in scena l'“Antigone” di Sofocle. Spettacolo prodotto dall’Associazione culturale Semivolanti e Dokana Teatro, per la traduzione, adattamento e regia di Giovanni Greco.  Per “Scena Nuda” in calendario: “Onìsio Furioso” di Laurent Gaudé e“Elegia per la principessa barbara. A proposito di Medea”. Secondo appuntamento per “rEstate in Strada” con una passeggiata fotografica lungo il torrente Fiumarella con partenza da Nocille, sarà inoltre presentata la mostra fotografica “‘spremunti” di Fabio Itri.

Si parla di

Antigone, Facce da bronzi e domenica al museo: ecco come ti organizzo il weekend

ReggioToday è in caricamento