Eventi

Roccella Jazz Festival, Simona Molinari e teatro: gli eventi clou del weekend

Renzo Arbore a Roccella Ionica. Una delle voci più strepitose dello nostro panorama musicale chiude Catonateatro. Prosegue l'Estate reggina con Nel giardino degli incanti

Jazz, tradizione napoletana, funk , fusion e chi più ne ha più ne metta,  la parola d’ordine di questo weekend è musica. Dal concerto di Renzo Arbore che aprirà la kermesse artistica più attesa dell’estate a Roccella Ionica fino agli impedibili appuntamenti in calendario per tutto il fine settimana. In città la coinvolgente voce di Simona Molinari chiuderà Catonateatro,  battute finali anche per Cabaret in Villa con la comicità di personaggi di spicco del mondo dello spettacolo. Celebrazione speciale a Santa Venere con un omaggio dedicato all'opera solidale che portò alla creazione della chiesa parrocchiale. Continua “Dal contenitore museale al museo en plein air” a Bova per celebrare una delle bevande più amate sin dall'antichità: il vino.

1. Renzo Arbore e la sua Orchestra italiana. Ad inaugurare Roccella Jazz Festival  la musica napoletana più internazionalmente conosciuta con un protagonista d’eccezione.

2.Nel giardino degli incanti. Le avventure del giovane che si trasformò in statua - di e con Chiaraluce Fiorito si inserisce nell’ Estate Reggina 2020. In scena una fiaba di emozioni e sentimenti.

3.“Cabaret alla Villa". Lo spettacolo “Cabareggio” offerto dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria chiude la rassegna . Tra gli ospiti ci sarà anche il comico di Zelig Santo Palombo.

4. Catonateatro. Gran finale con Simona Molinari una grande voce del panorama musicale italiana che si contraddistingue per la sua versatilità. L’artista ha collaborato con i più grandi nomi nazionali e internazionali.

5.Roccella Jazz Festival. Per tutto il weekend tanti i concerti in programma da Message To Love: Wight 70, lo storytelling-concert ideato dallo scrittore Donato Zoppo fino alla band Rumba De Bodas che aprirà  il concerto del grande Tony Esposito con la partecipazione di Antonio Faraò.

6. Santa Venere. Una giornata per celebrare i 50 anni dall’inizio dei campi estivi dell’Azione Cattolica Diocesana, progetto che ha portato alla realizzazione della chiesa parrocchiale.

7.“Dal contenitore museale al museo en plein air”. Al Museo della Lingua Greco-Calabra Gerard Rohlfs di Bova una degustazione dedicata al vino e al  mondo che gira attorno a quella che i greci chiamavano terra del vino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roccella Jazz Festival, Simona Molinari e teatro: gli eventi clou del weekend

ReggioToday è in caricamento