Quaresima digitale, la catechesi del vescovo Morosini coi giovani del progetto Policoro

  • Dove
    Incontro online
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/02/2021 al 24/02/2021
    Ore 21
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
Giuseppe Fiorini Morosini (foto Adriana Sapone)

Proseguono le catechesi online di monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, arcivescovo di Reggio Calabria - Bova. Dopo aver incontrato, nel corso del primo appuntamento digitale, i rappresentanti della Pastorale familiare diocesana, monsignor Morosini questa sera, 24 febbraio, a partire dalle 21, dialogherà con l'Ufficio per i problemi sociali e il lavoro e al Progetto Policoro.

Ricordiamo che tutti i mercoledì di Quaresima, l'arcivescovo sarà in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’arcidiocesi (https://www.facebook.com/reggiobova/videos). Un modo innovativo di intrecciare catechesi e strumenti digitali: in particolare, Morosini inviterà una rappresentanza dei fedeli diocesani all'interno di “stanze digitali” (Facebook Rooms). Questi spazi, come detto, saranno animate da varie realtà pastorali diocesane. 
 
I prossimi appuntamenti in agenda prevedono: il 3 marzo all'Ufficio catechistico; il 10 marzo alla Cappellania del Gom; il 17 marzo all'Ufficio di Pastorale giovanile; il 24 marzo al Seminario arcivescovile. Concluderà, il 31 marzo, la Caritas diocesana.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Brunori Sas al PalaCalafiore, “Cip! Tour” rinviato al 2021

    • dal 21 novembre 2021 al 21 novembre 2020
    • PalaCalafiore
  • "Il Lavoro Cambia anche Noi!", a Reggio Calabria arriva il tour nazionale dell’Ugl

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 1 maggio 2021
  • La “Carovana della Prevenzione” fa tappa a Roccella Jonica

    • Gratis
    • dal 17 al 19 aprile 2021
  • “Percorsi di storia della moda", special guest Regina Schrecker

    • solo oggi
    • 15 aprile 2021
    • Incontri online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ReggioToday è in caricamento