Una strada a Vittorio Bachelet, vittima delle Brigate Rosse

  • Dove
    Varie location
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 15/02/2020 al 15/02/2020
    Ore 9
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Una strada intitolata a Vittorio Bachelet  “testimone del nostro tempo”. Lo ha deciso l'Amministrazione comunale di Reggio Calabria, nell'ambito del più ampio e straordinario piano di aggiornamento della toponomastica cittadina, orientato al recupero della memoria di testimoni che hanno servito il bene comune. Il giurista e politico è stato assassinato quarant'anni fa, il 12 febbraio 1980, dalle Brigate Rosse.

 La cerimonia di intitolazione si terrà sabato 15 febbraio alle ore  10 preceduta da  un'iniziativa pubblica prevista  nella sala "Altiero Spinelli" del Cedir alle 9 . La via interessata  è quella che si diparte dalla Chiesa di San Gaetano Catanoso ed arriva sin oltre l'Ufficio postale, adiacente il costruendo Palazzo di Giustizia ed il Cedir (già via del Gelsomino).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Porto Bolaro spegne 11 candeline e festeggia con un Carnevale speciale

    • Gratis
    • dal 12 al 25 febbraio 2020
    • Centro commerciale Porto Bolaro
  • Premio letterario per ragazzi "Don Giuseppe Pensabene" , scopri come partecipare

    • Gratis
    • dal 31 dicembre 2019 al 28 febbraio 2020
  • “Un mese del Genere”, tutte le iniziative in città

    • dal 8 febbraio al 8 marzo 2020
    • Varie location

I più visti

  • Officina dell'Arte, da ottobre parte la nuova stagione teatrale

    • dal 26 ottobre 2019 al 9 maggio 2020
    • Teatro Francesco Cilea
  • Polis Cultura, spettacoli al teatro Cilea

    • dal 29 novembre 2019 al 8 aprile 2020
    • Teatro Francesco Cilea
  • Strage degli Alberti: incontro a Calabria D'Autore

    • solo oggi
    • 16 febbraio 2020
    • Stazione di Santa Caterina
  • Teatro Primo di Villa San Giovanni: nuova stagione e novità per i più piccoli

    • dal 9 novembre 2019 al 10 maggio 2020
    • Teatro Primo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ReggioToday è in caricamento