rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Formazione Centro / Via Giannangelo Spagnolio, 14b

Fondazione Astrea, nasce a Reggio il polo didattico per la Calabria

Siglata la convenzione con lo studio legale Siclari per la costituzione del polo che avrà sede nel centro storico della Città metropolitana, in via G. Spagnolio 14/b

Continua l’incessante opera di espansione territoriale per Fondazione Astrea, l’ente di formazione per i giovani che si accingono ad affrontare le carriere nelle forze armate, di polizia e professioni legali.

Dopo Siracusa e Bologna, è stata ora siglata la convenzione di accreditamento con lo studio legale Siclari di Reggio Calabria per la costituzione del nuovo Polo didattico reggino, primo polo per la Calabria, che avrà sede nel centro della Città metropolitana, in via G. Spagnolio 14/b, e sarà diretto e rappresentato sul territorio dall’avvocato Francesco Siclari e da Umberto De Stefano.

I poli didattici nascono al fine di raggiungere più studenti possibili in tutta Italia e dare loro la possibilità di usufruire di una formazione di eccellenza praticamente a casa propria, senza necessità di spostarsi necessariamente verso una delle sedi di Fondazione Astrea, restando cioè comodamente seduti alla propria scrivania, potendo effettuare lezioni on line.

Vero punto di riferimento sul territorio, i poli didattici, che costituiscono il network della Fondazione, sono il reale centro di sviluppo e di crescita di Astrea, collante tra studenti, mondo del lavoro e vita sociale, pertanto accreditati come “Centri per lo svolgimento di progetti didattici, educativi e formativi della Fondazione Astrea” che ne riconosce le qualità poiché in possesso di specifici requisiti, preventivamente documentati e certificati dalla stessa Fondazione.

Per venire incontro, pertanto, alle esigenze locali che il mercato del lavoro della scuola dell’università e delle professioni in generale richiedono, la Fondazione Astrea avvia i suoi poli didattici distribuiti su tutto il territorio nazionale per favorire una peretta rispondenza tra domanda e offerta di lavoro, integrare al meglio la formazione dell’individuo ed ottimizzare allo stesso modo, al termine del proprio percorso di studi, l’inserimento lavorativo e sociale nel proprio contesto abitativo.

Grande soddisfazione espressa dal presidente di Fondazione Astrea, l’avvocato Manlio Caruso, che sta investendo molto nel progetto dei poli didattici convinto, da sempre, che la formazione e la cultura siano gli strumenti principali per l’evoluzione del nostro Paese e, ancor di più, della nostra Calabria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Astrea, nasce a Reggio il polo didattico per la Calabria

ReggioToday è in caricamento