Lunedì, 14 Giugno 2021
Università

Siglato accordo fra il dipartimento di Agraria e l’Associazione provinciale cuochi reggini

L’intesa è finalizzata a promuovere attività e progetti di reciproco interesse riguardanti le produzioni gastronomiche e la ristorazione

Accordo quadro tra il dipartimento di Agraria dell'Università Mediterranea e l’Associazione provinciale cuochi reggini. Nel pieno rispetto delle normative anti Covid, il direttore del dipartimento professore Giuseppe Zimbalatti e il presidente e chef Rocky Mazzaferro, alla presenza dei rispettivi delegati, il professore Bruno Bernardi e lo chef Nunzio Foti hanno siglato l’intesa, finalizzata a promuovere attività e progetti di reciproco interesse riguardanti le produzioni gastronomiche e la ristorazione, nell’ottica di una sinergica divulgazione delle conoscenze ed esperienze acquisite tra mondo universitario e professionale.

L'accordo, inoltre, si inserisce nell’ambito delle attività di trasferimento scientifico, tecnologico e culturale e di trasformazione produttiva delle conoscenze, definite “terza missione”, organizzate dal dipartimento di Agraria, con i suoi corsi di laurea di scienze e tecnologie degli alimenti, gastronomia e ristorazione coordinati dai professori Barreca e Mincione.

Fra le molteplici iniziative che con questo protocollo di intesa si vogliono avviare, nella consapevolezza che alla storia agroalimentare ed alla tradizione è necessario aggiungere la conoscenza tecnica e scientifica per ottenere e valorizzare i prodotti di eccellenza, si sta programmando l’avvio di un corso per esperto assaggiatore di pizza, prodotto recentemente riconosciuto dall’Unesco e iscritta nella lista del “ patrimonio immateriale dell’umanità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siglato accordo fra il dipartimento di Agraria e l’Associazione provinciale cuochi reggini

ReggioToday è in caricamento