Monitoraggio qualità dell'aria sullo Stretto, continua la campagna di Save Your Globe

L'associazione ambientalista del presidente Rosario Previtera porta avanti il fondamentale studio. Installate specifiche fialette che assorbono il gas di scarico nelle aree centrali della viabilità nelle città di Villa, Reggio e Messina

Da sinistra, Francesco Greco e Rosario Previtera inaugurano la prima fialetta di monitoraggio

Impegnarsi con conoscenze tecniche e consapevolezza di svolgere un compito non indifferente per il Mondo. È la missione della campagna di monitoraggio della qualità dell'aria di Save Your Globe, al centro dell'attenzione generale sia a Villa San Giovanni che a Reggio e Messina. 

L'associazione ambientalista, in collaborazione con altre realtà del territorio, ha deciso di portare avanti le ricerche anche in concomitanza con una data speciale. Oggi, 28 luglio, si celebra la giornata mondiale della tutela delle risorse naturali. L'avvenimento ha fatto da sfondo ad una novità interessante: l'espansione del progetto "W - Villa vuole vivere" da Villa San Giovanni a Reggio e Messina.

I lavori

save your globe - fialette-2Il progetto nell'ambito di "citizen science", ha preso il via con l'istallazione delle prime centraline elettriche di monitoraggio delle polvere sottili nelle zone interessate. Ultimato il primo passaggio, adesso ci si può finalmente concentrare passati sulla vera vera e propria analisi della qualità dell'aria rispetto all'inquinante biossido di azoto. In questa fase entrano in gioco delle specifiche fialette (in foto) che nell'arco di un mese assorbono il gas di scarico nelle aree centrali della circolazione di veicoli nelle tre città. La prima è stata simbolicamente posata a Reggio, alla presenza del presidente nazionale di Fare Verde Francesco Greco e dal presidente di Save Your Globe Rosario Previtera, direttamente nella sede reggina dell'associazione. I dati emersi dallo studio verranno successivamente analizzate da un laboratorio indipendente britannico specializzato.

In occasione della speciale giornata odierna dedicata alla tutela delle risorse naturali, l'Arena comunale di Villa San Giovanni ospiterà i volontari di Legambiente, Fare Verde Reggio Calabria e Messina e altre associazioni ambientaliste per sensibilizzare la cittadinanza sulle più che attuali tematiche.

Le dichiarazioni

Nel vivo del progetto, il principale rappresentate ha ribadito i punti chiave dell'intera iniziativa. Parola all'esperto Rosario Previtera, impegnato a spiegare che "le iniziative che stiamo portando avanti grazie alle donazioni dei cittadini di tutta Italia, servono ad ottenere la consapevolezza dello stato dell’inquinamento di aree fortemente interessate dai gas di scarico, dal biossido di azoto e dalle polveri sottili, elementi dannosissimi per la salute. Parliamo di milioni di autoveicoli che transitano da e per la Sicilia ogni anno da quarant’anni, nel disinteresse quasi totale di chi dovrebbe occuparsene. Siamo stanchi delle morti per neoplasie e patologie tumorali che non accennano a diminuire. 

Tutti in famiglia e tra gli amici abbiamo avuto e continuiamo ad avere - prosegue il presidente di Save Your Globe - casi sempre più gravi e diffusi. Vogliamo stimolare la cittadinanza ad essere attiva e tutte le associazioni a partecipare fattivamente, anche col fine di dare l’allarme alle istituzioni preposte, affinché finalmente pongano rimedio allo stato di degenerazione ambientale in corso, in maniera seria e con progettualità mirate e concrete. 

La mancanza di fondi - conclude Previtera - è stata ed è solo una scusa, oggi più che mai. Save Your Globe è disponibile a livello locale e nazionale a contribuire in tal senso, così come già ha fatto presso le scuole con il programma 'Green School' e presso le imprese che vogliono agire in favore dell’ecologia con il programma 'Azienda 2030' riducendo la propria impronta carbonica”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le iniziative dell’associazione Save Your Globe, oltre ad inserirsi nei programmi dell’Ecsa (European Citizen Science Association) e dell’Eu-Citizen, contribuiscono attivamente allo sviluppo sostenibile di 'Agenda 2030', nello specifico degi obiettivi 11 e 13 dedicati a città, comunità sostenibili e lotta contro il cambiamento climatico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gallo e la M&G Holding, le Iene "indagano" sulla società del presidente amaranto

  • La Calabria verso il coprifuoco e la chiusura delle scuole: in arrivo nuova ordinanza regionale

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • "Batteri coliformi nell'acqua", scatta il divieto per uso alimentare in alcune zone della città

  • Falcomatà battezza la sua nuova giunta: "Capaci di vincere le partite più difficili"

  • La droga in Sicilia arrivava via mare, due arresti sulle acque dello Stretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento