Domenica, 1 Agosto 2021
Green

"Un albero per il futuro", al via il progetto ambientale dei carabinieri della biodiversità

In occasione della Giornata mondiale della terra “Earth-Day 2021” il reparto carabinieri ha posto a dimora alcune specie scelte per l'Istituto comprensivo Carducci - V. Da Feltre

"Un albero per il futuro" è il nome di un progetto nazionale triennale rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, organizzato dai carabinieri della biodiversità in collaborazione con il ministero dell'Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare, il cui intento è quello di creare "Il bosco diffuso" vale a dire la condivisione e la cura delle piante messe a dimora nelle scuole in una mappa digitale che aiuterà a formare, per l’appunto, un unico grande bosco diffuso da nord a sud: un patrimonio verde di ossigeno e riduzione dell'inquinamento ovvero della massima riduzione di emissioni CO2.

"È con questo obiettivo - spiegano dal comando provinciale dell'Arma - che, già con l'occasione della Giornata mondiale della terra “Earth-Day 2021” il reparto carabinieri della biodiversità insieme ad altre rappresentanze militari e ad esperti in educazione ambientale, ha posto a dimora alcune specie caratteristiche e caratterizzanti la macchia mediterranea scelte per l'Istituto comprensivo Carducci - V. Da Feltre di Reggio Calabria, diretto dalla dirigente scolastica, professoressa Sonia Barberi.

L’obiettivo del progetto, è quello di portare a compimento un percorso condiviso e formativo che faccia sentire con "le mani" e “il cuore” l'attenzione e la cura del bene ambientale in maniera condivisa attivamente da tutte le Istituzioni coinvolte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un albero per il futuro", al via il progetto ambientale dei carabinieri della biodiversità

ReggioToday è in caricamento