rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Agevolazioni

Ecobonus 2024 in arrivo: come funziona l'incentivo per acquistare un mezzo non inquinante

Maggiore contributo per utenti con ISEE basso

Contributi per l'acquisto di auto ibride, termiche, metano o gpl. L'attesa sta per finire entro la fine di maggio dovrebbe essere ufficialmente attivo l'Ecobonus 2024. Ma di cosa si tratta, come funziona e quali sono i requisiti per ottenerlo? Ecco una guida esplicativa per non sbagliare e per avere informazioni utili sul bonus che consente l'acquisto di mezzi non inquinanti.

Ecobonus 2024: ecco come funziona l'incentivo

Si tratta di un incentivo messo a disposizione dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy da utilizzare per l'acquisto di auto elettriche e a basse emissioni. Nello specifico si potranno comprare : auto elettriche, ibride e a motore termico che abbiano unu livello di emissioni fino a 135 gr/km di CO2; veicoli commericiali elettrici e ancora ciclomotori  e motocicli elettrici e non che abbiano una classe di omologazione uguale o superiore a euro 5.
 

Il bonus, per il quale sono stati stanziati 950 milioni di euro, dovrebbe arrivare entro la fine di maggio. Senza rottamazione gli automobilisti potranno ottenere da 4.000 euro nella fascia 21-60 grammi di CO2 per km e  fino a 6.000 euro per quanto riguarda la fascia di emissioni 0-20. Bisogna però sottolineare che il contributo aumenta in caso di rottamazione in relazione alla categoria dell'auto che si vuole rottamare.

Più incentivi con ISEE basso

Buone notizie per chi ha un Isee basso. L'incentivo aumenta del 25% in caso di nucleo familiare con ISEE inferiore a 30 mila euro. Ecobonus maggiorato che può arrivare fino a 13.500 euro per comprare una nuova auto elettrica con rottamazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecobonus 2024 in arrivo: come funziona l'incentivo per acquistare un mezzo non inquinante

ReggioToday è in caricamento