Venerdì, 19 Luglio 2024
Che tempo fa

Meteo, prosegue l'estate di ottobre: la tendenza per Reggio Calabria

Le previsioni di Andrea Bonina di 3bemeteo: "Le temperature massime si assesteranno ancora costantemente al di sopra delle medie climatiche, nell’intorno dei 25-27 gradi"

Un mastodontico campo di alta pressione di matrice subtropicale interessa i settori centro-occidentali del Mediterraneo, alimentando una fase anomala e improntata al caldo fuori stagione, dai connotati record in diverse regioni del Centro-Nord. Le perturbazioni atlantiche permangono relegate alle alte latitudini del Continente, ancora lontane della nostra penisola, e con esse le piogge autunnali.

"In questo quadro sinottico, - spiega Andrea Bonina di 3bmeteo - la Calabria, a tratti lambita da qualche infiltrazione umida, risente di condizioni di generale stabilità e un ampio soleggiamento, inframezzato da banchi di nubi basse a carattere locale sulle coste tirreniche – specie al primo mattino – e da annuvolamenti cumuliformi in formazione nelle aree interne montuose nel corso del pomeriggio; si tratta di addensamenti a sviluppo verticale, tipici del semestre caldo, che qua e là possono dar luogo a brevi acquazzoni diurni a macchia di leopardo – perlopiù a ridosso del Pollino, della Sila, delle Serre e dell’Aspromonte – in un contesto comunque siccitoso.

Le temperature massime continuano ad assumere connotati estivi, specie lungo i versanti ionici: si registrano infatti punte di 30-32 gradi nei settori pianeggianti del Crotonese, nel Catanzarese e nella Locride".

La tendenza meteo per i prossimi giorni

Secondo le previsioni dei meteorologi di 3bmeteo.com, la seconda parte della settimana non mostrerà particolari elementi di novità in Calabria: ci attendono ancora diverse giornate all’insegna di un ampio soleggiamento mattutino, a tratti disturbato da qualche banco nuvoloso sui versanti tirrenici del Cosentino, del Lametino e del Vibonese; nelle ore centrali del dì troveranno spazio locali addensamenti nelle aree interne a ridosso dei rilievi, ma con fenomeni scarsi e isolati.

Per il meteorologo Bonina "le temperature massime, pur con delle moderate e fisiologiche variazioni tra un giorno e l’altro, si assesteranno ancora costantemente al di sopra delle medie climatiche, nell’intorno dei 25-27 gradi a Reggio Calabria, tra 24 e 26 gradi nel Lametino e tra i 27 e i 30 gradi su Cosentino, Crotonese e Catanzarese; fase dai connotati simil-estivi che con ogni probabilità raggiungerà l’apice tra domenica 15 e lunedì 16 ottobre, quando una perturbazione in transito sull’arco alpino richiamerà in risposta l’afflusso di correnti nord-africane in direzione della Calabria.

L’appuntamento con piogge e temperature dai connotati autunnali è ancora dunque rimandato; le prime novità rilevanti potrebbero farsi strada a partire dal 18-19 ottobre, quando sul Mediterraneo faranno il loro ingresso correnti assai più fresche, umide e instabili dall’Europa nordoccidentale. Una dinamica che, vista la rilevante distanza temporale, necessita di sostanziali conferme nei prossimi aggiornamenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, prosegue l'estate di ottobre: la tendenza per Reggio Calabria
ReggioToday è in caricamento