rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Politica

Acqua, Amalia Bruni: "La Calabria perde trecento milioni di euro"

"La Regione sarà esclusa dal programma React Eu perché è senza Gestore unico"

"I disastri del passato non finiscono mai. La Calabria non potrà partecipare al bando per oltre 300 milioni di euro perché non si è mai dotata del Gestore unico regionale". Così la consigliera regionale calabrese Amalia Bruni (gruppo misto) secondo cui: "la Regione sarà esclusa dal programma React Eu per ridurre la dispersione di acqua e rendere più efficienti le reti di distribuzione proprio nelle regioni del Sud".

"Siamo al paradosso - aggiunge - non solo perdiamo o a dobbiamo restituire finanziamenti di tutti i tipi perché non riusciamo a seguire le procedure decise dall'ente finanziatore ma nel caso dell'acqua, un bando di 313 milioni non potremo nemmeno presentare la richiesta perché ci manca un requisito fondamentale, non ci siamo dotati del Gestore unico regionale". "Il presidente Occhiuto - conclude - ora può constatare con mano la sciatteria e la poca sensibilità, che noi abbiamo sempre denunciato, di chi ha gestito l'ordinaria amministrazione in questo ultimo anno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua, Amalia Bruni: "La Calabria perde trecento milioni di euro"

ReggioToday è in caricamento