rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Politica

Fondi Aeroporto dello Stretto, Caracciolo (FI): "Virtuosa e concreta l'azione politica"

Grazie all'emendamento Cannizzaro, lo scalo reggino potrà usufruire di 25 milioni di euro per lavori di ristrutturazione, messa in sicurezza e ammodernamento della struttura

L'aeroporto dello Stretto sta vivendo un periodo di crescita, come si evince dai recenti numeri del mese di giugno. Il miglioramento generale di infrastrutture e servizi passa anche dai movimenti politici, mirati a puntare i riflettori con maggiore insistenza sulla stazione aerea reggina. A tal proposito, è stato previsto uno stanziamento di ben 25 milioni di euro, finalizzati alla messa in sicurezza e ristrutturazione dell'edificio.

 La buona riuscita della mossa politica è stata commentata da Mary Caracciolo, consigliere comunale di Forza Italia. L'esponente ha sottolineato il ruolo del deputato Cannizzaro nella vicenda: "La buona notizia riguardante l'aeroporto di Reggio Calabria, annunciata dall'on. Francesco Cannizzaro, esplicita in maniera tangibile quanto sia virtuosa e concreta l'azione politica che il nostro deputato ha saputo mettere in campo fin dal suo insediamento in Parlamento. Il risultato finanziario di cui l'On. Cannizzaro è stato il meritevole artefice nei confronti dell'aerostazione reggina, struttura strategica sempre strumentalizzata dalla politica locale e nazionale, ci pone in una condizione di vantaggio rispetto all'inerzia di chi, palesemente, ha sempre compiuto azioni detrattive dai contenuti vagamente persecutori, sia politicamente che campanilisticamente. "

"Bravo Francesco Cannizzaro - ribadisce Caracciolo - ad aver ottenuto una norma finanziaria a cui nessuno ha potuto contrapporre pericolose motivazioni ostative di carattere burocratico, un serio e certosino lavoro profuso con scrupolo normativo e giuridico che ieri, lodevolmente, è stato certificato dalla Cabina di Regia del Fondo Sviluppo e Coesione presieduta dal competente Ministro per il Sud. L'on. Cannizzaro ha raggiunto un risultato unico per la sua città e l'intera provincia, ribaltando in un colpo solo le screditorie considerazioni ribadite dai precedenti organi di governo della sinistra sulla capacità operativa dell'aeroporto dello stretto, sulle proprie potenzialità rappresentate dalla collocazione geografica, sulla posizione e la funzionalità di interesse nazionale ed internazionale."

"Ecco che, alla luce di ovvie considerazioni, lo stanziamento dei 25 milioni di euro a favore del rilancio infrastrutturale e l'ammodernamento del Tito Minniti - spiega il consigliere - riveste un tassello importantissimo in uno scenario più ampio e che riguarda lo sviluppo e la crescita economica dell'intera area metropolitana reggina. Il via libera da parte della cabina di regia del Fondo Sviluppo e Coesione al piano attuativo per lo stanziamento dei 25 milioni di euro all'Aeroporto Tito Minniti è un risultato storico che per certi versi coincide con l'imminente ritorno alle urne in città e ci pone dinanzi ad un bivio la cui direzione da seguire appare ben illuminata."

"Oggi,  Forza Italia è sempre più baricentrica - conclude Caracciolo - rispetto alle soluzioni politiche ed amministrative necessarie a superare la grave crisi  che una scellerata classe dirigente di sinistra ha concretamente prodotto, conducendo Reggio Calabria e buona parte dei territori limitrofi sull'orlo di un pericoloso baratro. Il buon lavoro dell'On. Cannizzaro e del gruppo in consiglio comunale è il tangibile esempio di come la politica debba essere risolutiva rispetto alle criticità delle comunità in difficoltà, come la nostra, e come si debba, con caparbia umiltà e costante sacrificio, ricercare sempre la soluzione migliore nell'interesse unico di chi ha posto fiducia e speranza nelle nostre azioni di rappresentanti istituzionali ma, prima ancora, di cittadini onesti."

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi Aeroporto dello Stretto, Caracciolo (FI): "Virtuosa e concreta l'azione politica"

ReggioToday è in caricamento