Domenica, 14 Luglio 2024
L'intervento

Aeroporto, Castorina: "Necessario tavolo politico permanente"

Il consigliere comunale: "Priorità la spesa delle risorse previste dall’emendamento Cannizzaro, ognuno faccia la sua parte!"

"Il Comune di Reggio, così come la Città metropolitana hanno, con Giuseppe Falcomatà prima scongiurato la chiusura dell’Aeroporto dello Stretto ed ora rilanciato con forza la necessità di sviluppare in chiave turistica uno scalo che potrebbe diventare strategico per l’intero Mediterraneo".

È quanto afferma Antonino Castorina, consigliere comunale di maggioranza a Palazzo San Giorgio. "Oggi si apre una discussione importante relativa ad un parere che dovrebbe rendere il Comune di Reggio Calabria in ordine alla possibilità di costruire per potere procedere più speditamente con il progetto di ammodernamento dell’aerostazione".

"Parere su cui tuttavia il Comune - continua Castorina - ha chiesto contezza e chiarimento al provveditorato interregionale delle opere pubbliche in merito proprio alla competenza ed in ordine alla necessità di accertare la conformità urbanistica o avviare la procedura per l’eventuale variazione agli strumenti urbanistici comunali.

Un operazione necessaria per consentire la localizzazione dell’opera pubblica statale o di interesse statale, non conforme agli strumenti urbanistici nel mentre ancora si è in attesa di riscontro dall’autorità di bacino sistrettuale dell’appennino Meridionale e dall’Anas ed il cui limite deriva dal divieto imposto dalla legge di costruire entro certe distanze da un depuratore".

"Rispetto a questo, pertanto, - aggiunge il consigliere comunale - se da un lato è necessario che il sindaco Giuseppe Falcomatà convochi un tavolo tecnico per trovare la migliore soluzione è necessario contestualmente che si apra un tavolo politico sul futuro del nostro aeroporto, sulla necessità spendere e impegnare tutte le risorse previste dell’emendamento proposto ed approvato dall’on. Francesco Cannizzaro e sulla strategia di rilancio in termini di vettori e opportunità"

"Tutte le forze politiche ed i rappresentati istituzionali a vario livello devono agire uniti – conclude Castorina – nella
necessità dare prospettiva e rilancio al nostro aeroporto, di dare un futuro al nostro territorio e potenziare un sistema di collegamento che non può prescindere da un aeroporto funzionante e strategico.

Bene un tavolo tecnico che si occupi dell’aspetto urbanistico e procedurale ma necessario un tavolo politico
permanente che guardi le prospettive e le soluzioni con tutti quelli che hanno a cuore Reggio Calabria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, Castorina: "Necessario tavolo politico permanente"
ReggioToday è in caricamento