rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Politica

Ammodernamento Istituto alberghiero di Condofuri, la MetroCity sblocca l'appalto

Giovedì prossimo sarà riconsegnato il cantiere alla ditta appaltatrice. Lunedì 6 luglio riprenderanno i lavori, destinati a concludersi entro i 210 giorni successivi

L’appalto dell'ammodernamento dell’Istituto alberghiero di Condofuri è stato sbloccato dall'Amministrazione di palazzo Alvaro. Questa mattina, al termine di una serrata interlocuzione fra i rappresentanti dell’impresa edile vincitrice dell’appalto, la direzione dei lavori e, per quanto attiene alla MetroCity, il dirigente del settore competente Giuseppe Mezzatesta e il responsabile unico del procedimento, l’azienda ha sottoscritto la richiesta perizia di variante.

Questo è uno step cruciale per l’opera pubblica perchè il capitolo relativo alla perizia attendeva d’essere chiuso dall’ottobre scorso, però le obiezioni dell’impresa edile e in sèguito il lockdown l’hanno concretamente impedito.
Nello stesso tempo è stato concordato che per agevolare le condizioni di liquidità dell’azienda – come da normative nazionali finalizzate alla ripresa economica del Paese –, l’Ente metropolitano corrisponderà all’appaltatore uno Stato d’avanzamento lavori (Sal), benché non sia stata ancòra raggiunta la necessaria percentuale di completamento dell’opera, e l’anticipazione del 20% delle somme dovute fino al termine dei lavori.

Già giovedì prossimo sarà riconsegnato il cantiere alla ditta appaltatrice. Lunedì 6 luglio riprenderanno i lavori, destinati a concludersi entro i 210 giorni successivi: ai 90 giorni residui da cronoprogramma originario vanno infatti sommati gli ulteriori 120 giorni connessi alla variante appena approvata. Al termine, espletato il collaudo e implementati gli arredi, sarà già possibile la fruizione della scuola.

"Un passaggio fondamentale non solo per Condofuri ma per l’intero Basso Jonio reggino – sottolinea il consigliere delegato al bilancio e all’edilizia scolastica Antonino Castorina –, a ennesima riprova della grande e costante attenzione al territorio messa in campo dal sindaco Giuseppe Falcomatà e da tutta l'Amministrazione".

Da tempo già individuati i 350mila euro aggiuntivi che, a lotto funzionale completato, consentiranno di procedere all’ulteriore appalto indispensabile per funzionalizzare la palestra e perfezionare la parte esterna del plesso scolastico; lavori, questi ultimi, alla cui progettazione sarà peraltro dato inizio già nelle prossime settimane.

"L’Amministrazione – rileva ancora Castorina – ha dimostrato d’avere a cuore la sicurezza e l’ammodernamento di tutti gli istituti scolastici del territorio metropolitano, realizzando di fatto una mappatura di tutti gli interventi da eseguire attingendo ai vari canali di finanziamento al fine di dare risposte concrete alle esigenze di tutti gli studenti che vivono la Città metropolitana di Reggio Calabria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ammodernamento Istituto alberghiero di Condofuri, la MetroCity sblocca l'appalto

ReggioToday è in caricamento