rotate-mobile
Palazzo Campanella

Ato, Bruni: "Perplessità su vera natura multility"

La consigliera regionale chiede anche quali sono i costi di funzionamento

"Ieri la maggioranza ha approvato una legge nonostante le tante perplessità suscitate in molti settori della società calabrese. In aula ho chiesto di conoscere la vera natura della Multiutility. Non si è capito, infatti, che tipo di ente il presidente Occhiuto ha in mente e soprattutto a chi risponde visto che non è per nulla chiaro chi lo controlla. Non sappiano nemmeno come si reggerà in piedi, quali sono i costi di funzionamento che la legge prevede a carico di quota parte delle tariffe del servizio idrico e del servizio di gestione dei rifiuti urbani". Così la consigliera regionale calabrese Amalia Bruni (misto) sulla legge che ha riformato gli Ambiti territoriali del settore rifiuti e idrico, con un unico Ato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ato, Bruni: "Perplessità su vera natura multility"

ReggioToday è in caricamento