rotate-mobile
La decisione / San Lorenzo

Elezioni comunali, a San Lorenzo non si vota: non c'è nessuna lista

Il Comune con la sua frazione marina è già commissariato dopo le dimissioni di sette consiglieri a settembre scorso

Non si voterà l'8 e 9 giugno a San Lorenzo per l'elezione del nuovo sindaco e del Consiglio comunale. Tra i venticinque i Comuni del territorio della Città metropolitana di Reggio Calabria chiamati alle urne, infatti, non c'è San Lorenzo, con la sua bellissima frazione marina.

Gli abitanti di San Lorenzo, comune con 2200 abitanti in provincia di Reggio Calabria, non andranno a votare per eleggere sindaco e consiglio comunale. Allo scadere del termine infatti, non è stata presentata nessuna lista e nessuna candidatura a sindaco, così come è accaduto anche a San Luca, altro comune in provicia di Reggio Calabria. 

Dopo l'esperienza delle ultime elezioni comunali e le dimissioni di alcuni consiglieri, adesso nessuno ha deciso di candidarsi. I partiti politici non hanno presentato nessun candidato, neanche esterno, e gli abitanti non hanno avuto la voglia di provarci. 

Salta così questa tornata elettorale San Lorenzo e per chi sperava in una nuova stagione, anche per quanto riguarda la bellissima frazione marina, c'è da attendere.

Il Comune sarà guidato, ancora, da un commissario prefettizio.

A settembre scorso, dopo le dimissioni di sette consiglieri al Comune di San Lorenzo si era insediato, infatti, il commissario prefettizio Francesco Picone che subito volle incontrare nel primo giorno del suo mandato l’ex sindaco Giuseppe Floccari.  

San Lorenzo e la sua frazione marina, con i tanti problemi irrisolti, resteranno senza una guida politica e affideranno ancora una volta la gestione al commissario prefettizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali, a San Lorenzo non si vota: non c'è nessuna lista

ReggioToday è in caricamento