Gli scenari del Comune

Cardia e Neri nella Lega, è ufficiale e lunedì lo annuncerà Salvini

La lunga giornata reggina del ministro prevederà un incontro per sancire l'acquisto dei due consiglieri comunali

Un ultimo consiglio comunale nel gruppo misto e poche ore dopo l'ingresso ufficiale nella Lega. Mario Cardia e Armando Neri sono un acquisto forte per il Carroccio e lunedì nel corso della lunga giornata di Matteo Salvini a Reggio sarà previsto un appuntamento speciale per annunciare in prima persona l'entrata nel partito dei due consiglieri comunali, elementi con esperienza e grande presenza sul territorio, vicini alla gente e tra i più votati alle ultime elezioni amministrative.

La notizia circolava da giorni ma non era mai stata confermata dai diretti interessati, pronti ora a condividerla con il ministro e vicepremier, il sottosegretario al ministero del lavoro Claudio Durigon, la senatrice Minasi e i rappresentanti degli organi regionali e provinciali del partito durante un incontro pubblico nella nuova sede della Lega in via Domenico Muratori, che nell'occasione sarà inaugurata. Salvini, impegnato nella mattina al porto di Gioia Tauro, ha voluto essere presente all'iniziativa per ufficializzare direttamente l'entrata nel partito di Cardia e Neri, prima di partecipare al dibattito pomeriggio su ponte, trasporti e infrastrutture organizzato con il consigliere regionale Giuseppe Mattiani, che lascia Forza Italia per approdare nella Lega. 

Cardia e Neri hanno interloquito a lungo con la senatrice Tilde Minasi e il passaggio alla Lega è frutto di questo percorso intrapreso da un anno: tra loro esiste già un solido rapporto personale che adesso diventerà anche politico coinvolgendo i due consiglieri nel lavoro del partito sul territorio, a cui la senatrice reggina tiene molto. In collegamento con gli esponenti leghisti in governo, l'obiettivo dei consiglieri new entry è mettere Reggio al centro dell'agenda nazionale. In grande sintonia tra loro, qualche giorno fa hanno presentato insieme al vaglio della prima commissione bilancio una mozione volta a impegnare la volontà dell’amministrazione comunale a procedere all’aumento a 36 ore dell’orario di lavoro del personale già assunto a tempo indeterminato e proveniente dai bacini ex Sial e legge 31.

Nell'amministrazione comunale entrambi hanno un passato nella maggioranza. Alle elezioni del 2020 avevano registrato un ottimo risultato individuale (1350 voti per Cardia, 1200 per Neri) spingendo la coalizione di centrosinistra alla rielezione. In particolare Neri, appena tornato in consiglio dopo l'assoluzione al processo Miramare, nel periodo di sospensione sembra aver maturato una forte riflessione sullo stato della città. La sua scelta è per un partito che ritiene stia facendo investimenti fondamentali al Sud, con in testa il ponte sullo Stretto e i tanti progetti di opere infrastrutturali. 

La nuova avventura dei due consiglieri nella Lega non sarà indolore per la maggioranza del sindaco Falcomatà, dove l'opposizione diventa più pesante con il gruppo del Carroccio che cresce e tallona quello del Pd. E nei prossimi giorni potrebbero esserci altri movimenti e novità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cardia e Neri nella Lega, è ufficiale e lunedì lo annuncerà Salvini
ReggioToday è in caricamento