menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Klaus Davi

Klaus Davi

Comunali, i candidati Davi e Ventura: "Sui social e in tv, Reggio sembra Beirut"

Secondo i candidati alle elezioni di settembre "dopo gli incendi di Ciccarello e di Croce Valanidi, la città viene descritta come una realtà a metà fra Beirut e Damasco"

La Lista di Klaus Davi sta facendo un monitoraggio dei social network e dei tg locali e nazionali su come appare la città di Reggio Calabria per colpa dei rifiuti. I risultati, secondo quanto si legge in una nota del candidado sindaco, sono inquietanti: dopo gli incendi di Ciccarello e di Croce Valanidi, in piena stagione turistica, Reggio viene descritta come una realtà a metà fra Beirut e Damasco.

Invochiamo un immediato intervento delle autorità anche regionali affinché si ponga fine a questo drammatico stillicidio. Solo dopo la nota della lista Klaus Davi per Reggio, precisamente 4 ore dopo, Falcomatà si è svegliato dal torpore e dall'autocompiacimento e ha ipotizzato un intervento. Ma il danno è fatto".

Secondo Davi "mentre i suoi 300 candidati vanno in giro a chiedere voti, sui telegiornali di tutta Italia si trasmette un'immagine tragica di Reggio che sembra Istanbul in fiamme. Basta. Falcomatà e i suoi 300 candidati non sono in grado di tutelare la città, la sua immagine, il territorio. Basta, qualcuno intervenga!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nasce la "Fede Reggina", gioiello ispirato al lungomare Falcomatà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento