rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Politica Montebello Ionico

Maria Foti vince la sfida in rosa, è lei il primo sindaco donna in storia montebellese

Ecco i dati dei primi degli eletti e la composizione del nuovo consiglio comunale, nell'assise comunale un gruppo di opposizione tutto al femminile ed entra anche Santo Federico

Tina Foti-2Montebello Ionico ha scelto di voltare pagina, ha scelto di affidare la cura della cosa pubblica, per la prima volta nella sua storia politica ed amministrativa, ad una donna. La "sfida in rosa" è stata vinta da Maria "Tina" Foti (nella foto), candidata sindaco della lista "Diamoci una mano" che ha nettamente staccato la sua avversaria diretta: la vice sindaco uscente Caterina Chiara Macheda.

Fra le due candidate ci sono 230 voti di differenza a favore di Maria "Tina" Foti che ha raccolto 1502 preferenze (44,39%), mentre Caterina Chiara Macheda (Insieme per Montebello) si è fermata a 1272 preferenze (37,59%). Un seggio in consiglio comunale lo raggiunge anche la lista "Il coraggio di cambiare" che, guidata da Santo Federico, si è fermata a 610 voti (18,03%).

Adesso per il neo sindaco di Montebello Ionico si aprirà la partita della costituzione della giunta comunale.

Questa sarò la nuova composizione del consiglio comunale. Per la lista vincente "Diamoci una mano" siederanno fra gli scranni consiliari: Antonietta Zaccuri (365 preferenze); Fiore Foti (350 preferenze); Giovanni Foti (300 preferenze); Maria Romeo (321 preferenze); Francesca Stillitano (195 preferenze); Santo Minniti (190 preferenze); Giuseppe Principato (153 preferenze) e Vincenzo Monterosso (144 preferenze).

Insieme a Caterina Chiara Macheda (Insieme per Montebello) daranno vita al gruppo di opposizione più cospicuo: Domenica Tripodi (376 voti) e Caterina Mallamace (265 voti). In consiglio enterà anche Santo Federico, candidato sindaco della lista il "Coraggio di cambiare". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maria Foti vince la sfida in rosa, è lei il primo sindaco donna in storia montebellese

ReggioToday è in caricamento