rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Palazzo San Giorgio

Comune, Forza Italia: "Il bilancio è un disastro Calabrò deve dimettersi"

Per Milia, Caridi e Maiolino "sono stati sforati più della metà dei parametri per l'accertamento della strutturale deficitarietà dell'ente"

"Invece di fare teatro in aula durante le sedute di Consiglio insieme al compagno Brunetti, l’assessore Calabrò  - affermano in una nota i consiglieri di Forza Italia Federico Milia, Antonino Caridi e Antonino Maiolino - dovrebbe forse preoccuparsi un po' di più del settore che da anni ormai le è stato affidato, ossia il bilancio. Settore nel quale registra innumerevoli fallimenti, ultimo quello della presentazione dello schema in giunta nei tempi previsti dalla legge e per il quale si è rischiato per l’ennesima volta il commissariamento".

"La sorpresa che emerge nelle ultime ore invece non è meno disastrosa, - proseguono i consiglieri azzurri - infatti leggendo la ’tabella dei parametri obiettivi per i comuni ai fini dell'accertamento della condizione di ente strutturalmente deficitario'’ si evince chiaramente che sono stati sforati più della metà dei parametri per l'accertamento della strutturale deficitarietá dell'ente, così il Comune di Reggio Calabria di fatto torna ad essere un ente strutturalmente deficitario. Nel rendiconto dell'anno scorso infatti il Comune non era in condizione di strutturale deficitarietá, come confermato dalla tabella approvata all’epoca. Ci duole aggiungere che per gli enti strutturalmente deficitari purtroppo la legge prevede gravi conseguenze in termini di assunzioni, concorsi, personale, gestione della spesa e controlli".

"Il dato che emerge però oltre che drammatico per le casse dell’ente e quindi di tutti i reggini è disastroso da un punto di vista di responsabilità amministrative e politiche in quanto pare evidente come l’assessore Calabrò e l’amministrazione tutta siano stati in grado di regredire anche rispetto allo scorso anno per quanto riguarda il bilancio dell’ente. Mentre aspettiamo i 140 milioni del decreto Agosto, chiamato alle nostre latitudini anche ‘’Decreto salva Reggio’’, tanto conclamato in aula e nelle conferenze stampa insistiamo nel chiedere all’assessore Irene Calabrò le sue dimissioni immediate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, Forza Italia: "Il bilancio è un disastro Calabrò deve dimettersi"

ReggioToday è in caricamento