rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
La decisione

Crisi Comune, anche Malaspina firma le dimissioni da consigliere comunale

Il rappresentante di ReggioAttiva in consiglio comunale le ha rassegnate alla presenza del notaio Stefano Poeta, "il quale ha avuto anche la delega di consegnarle presso la segreteria generale di palazzo San Giorgio"

Come concordato con tutti i partiti di centrodestra, anche Reggio Attiva aderisce all’idea che "l’unica strada percorribile sono le dimissioni in blocco di tutta la minoranza". 

"Nella mattinata di oggi, anche il nostro consigliere comunale Nicola Malaspina, ha rassegnato le sue dimissioni. Come tutti i suoi colleghi anche Malaspina le ha firmate alla presenza del notaio dr. Stefano Poeta, il quale ha avuto anche la delega di consegnarle presso la segreteria generale di palazzo San Giorgio". 

A questo punto Reggio Attiva "si aspetta da parte del sindaco e da tutti i consiglieri di maggioranza, uno scatto d’orgoglio ed una manifestazione di amore nei confronti della città. Speriamo vivamente che, preso atto della situazione, ormai divenuta ingestibile, la maggioranza faccia in modo che la città torni al più presto al voto. Non ha più senso continuare a giocare, i reggini non meritano di assistere a questo ulteriore teatrino inscenato dal centro sinistra, finalizzato solo ed esclusivamente alla spartizione di poltrone.

Mettetevi l’anima in pace questa legislatura è ormai finita. Reggio ha bisogno di ricominciare per cercare di risorgere dalle macerie nella quale, questa amministrazione l'ha condotta".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Comune, anche Malaspina firma le dimissioni da consigliere comunale

ReggioToday è in caricamento