rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Verso il congresso

Due candidature per la guida del Partito democratico in Calabria

Da un lato quella di Nicola Irto, attuale capogruppo Pd in Consiglio regionale e quella di Giovanni Nucera, già consigliere regionale ed espressione dell'area DemS

Dal confronto politico all'interno del Partito democratico calabrese, in vista del prossimo congresso regionale previsto dal 17 al 19 gennaio 2022, al momento sono emerse due candidature per la guida del partito, frutto del dibattito nato dopo l'ultima assemblea regionale.

Da un lato quella di Nicola Irto, capogruppo Pd in Consiglio regionale e quella di Giovanni Nucera, già consigliere regionale ed espressione dell'area DemS. Secondo quanto appreso dalla Dire sulla candidatura di Nucera potrebbero convergere gran parte degli esponenti politici calabresi che richiedono una guida che parta dalle esigenze di rinnovamento ed espressione diretta del territorio.

Una convergenza che ha trovato d'accordo gran parte degli iscritti di riferimento all'area che fa capo, a livello nazionale, a Giuseppe Provenzano e Andrea Orlando. Su tale posizione sono convenuti anche l'ex segretario della federazione Pd di Catanzaro Gianluca Cuda e il segretario del Pd vibonese Enzo Insardà. Il campo DemS potrebbe anche ricevere il favore dell'ex consigliere regionale Michele Mirabello, già espressosi nell'ultima assemblea regionale del Pd, alla presenza di Francesco Boccia e Stefano Graziano, in maniera critica su eventuali doppi incarichi tra quelli di partito e quelli istituzionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due candidature per la guida del Partito democratico in Calabria

ReggioToday è in caricamento