Sabato, 20 Luglio 2024
La riunione

Consigli regionali d'Italia, Mancuso: "Stati generali sulla violenza di genere a Reggio"

Il presidente ha partecipato a Roma alla plenaria dell'organismo nazionale

"Tra i tanti dossier, apprezzabile l’iniziativa del coordinamento per le pari opportunità e la rappresentanza di genere dei Consigli regionali italiani, di avviare un’interlocuzione con la Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio e di avviare - dinanzi alla drammatica recrudescenza del fenomeno da Nord a Sud - una campagna di comunicazione per il contrasto alla violenza alle donne. Ha ricevuto buona accoglienza l’idea del Consiglio della Calabria, attraverso il proprio Osservatorio, di promuovere a Reggio Calabria gli stati  generali sulla violenza di genere, realizzando tavoli tematici di discussione, con l’obiettivo di dare risposte a un fenomeno intollerabile che incide sulla vita delle donne e della società".

Lo dice il presidente del Consiglio regionale Filippo Mancuso, che ha preso parte a Roma alla plenaria della Conferenza dei presidenti delle assemblee legislative delle Regioni e delle Province coordinata da Roberto Ciambetti, presidente del Consiglio veneto.

"Ho altresì condiviso - aggiunge Mancuso - la proposta di legge, da sottoporre a tutti i Consigli regionali, in merito alla istituzione di un servizio di interpretariato regionale per i cittadini privi di udito. Ho anche  auspicato (condividendo l’opinione del presidente Ciambetti) che la Conferenza dei presidenti dei Consigli regionali, che armonizza efficacemente i sistemi istituzionali e le procedure legislative e assicura  il confronto e la collaborazione tra le Assemblee italiane, possa costituire - avendo i Consigli regionali una conoscenza approfondita delle specificità dei territori - un elemento di estrema utilità nei lavori della commissione parlamentare per le questioni regionali”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consigli regionali d'Italia, Mancuso: "Stati generali sulla violenza di genere a Reggio"
ReggioToday è in caricamento