Il consiglio regionale approva la "legge Giannetta", più valore ai farmacisti

Il consigliere regionale di Forza Italia si dice soddisfatto: "Finalmente la Calabria si dota di uno strumento normativo, a impatto zero, che valorizza il ruolo del farmacista nelle strutture sanitarie e assistenziali pubbliche e private"

Domenico Giannetta

Più valore ai farmacisti nelle strutture sanitarie. Si alla Legge Giannetta. Soddisfatto il Consigliere regionale di Forza Italia che così commenta il voto favorevole dell’assise regionale. “Finalmente la Calabria si dota di uno strumento normativo, a impatto zero, che valorizza il ruolo del farmacista nelle strutture sanitarie e assistenziali pubbliche e private. Grazie a questa legge – dichiara Giannetta – i medicinali e le terapie non verranno più lasciate a mani inesperte. La gestione e la dispensa dei farmaci saranno di esclusiva competenza del farmacista abilitato”.

“L’adeguamento delle strutture comporterà benefici ai cittadini e al servizio sanitario – continua il Consigliere regionale – perché tutte le azioni saranno più corrette, controllate, e con una migliore aderenza terapeutica e questo comporterà anche economie alle strutture stesse, siano esse pubbliche o private”.

“La legge, infatti – evidenzia Domenico Giannetta - dovrà trovare applicazione in tutti gli istituti di cura calabresi: negli istituti di ricovero, di riabilitazione, nelle residenze socio-sanitarie assistite (Rssa), presso i servizi per le tossicodipendenze (Sert), nelle case protette comunità terapeutiche, negli istituti di cura privati ed in tutte le strutture ove vengano utilizzati i medicinali”.

“Da ciò emerge l’importanza anche del dato occupazionale. L’impianto normativo stabilisce anche i criteri di assunzione dei farmacisti presso le strutture. Intendiamo cosi - conclude Giannetta – contribuire a colmare quella carenza di professionalità in ambito sanitario che mai, come oggi, fa tristemente notizia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • Il pm Musolino boccia i commissariamenti: "Fallimento a tutto tondo"

  • 'Ndrangheta, sigilli alla "Pescheria del viale" e ai conti di Alfonso Molinetti e dei familiari

  • Un malore stronca un anziano sul centralissimo Corso Garibaldi

  • Birre al bergamotto e all’estratto di olive conquistano il palato e fanno bene alla salute

Torna su
ReggioToday è in caricamento