rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Politica

Installazione antenne a tecnologia 5G sul territorio, interrogazione di Imbalzano

Il consigliere comunale di Forza Italia chiede al sindaco Falcomatà di assumere una decisione chiara e univoca nell’interesse dei reggini

Le antenne a tecncologia 5Gsono al centro dell'interrogazione presentata dal consigliere comunale Pasqualae Imbalzano.

Il rappresentante comunale, considerato che a partire del secondo semestre del 2019, nel territorio della città, precisamente nei quartieri di Saracinello e Trabocchetto solo per citarne alcuni, si assiste all'installazione delle antenne da parte dei maggiori operatori privati nazionali di telefonia mobile, e che la tecnologia di comunicazione 5G è in fase di sperimentazione dal 2017, richiama all'attenzione dell’Amministrazione comunale "la necessità di valutare attentamente l’ipotesi di una sospensione della installazione  delle antenne 5G, in attesa della pubblicazione di nuovi studi aventi maggiore carattere di obiettività sui potenziali effetti nocivi per la salute dei cittadini, derivanti dall’esposizione alle onde elettromagnetiche e su cui da diverso tempo è emerso un rilevante dibattito a livello nazionale e internazionale".

"Poiché - afferma Imbalzano - riteniamo che la salute sia bene di rango primario e la cui tutela deve essere sempre anteposta, chiediamo al sindaco, quale massima autorità sanitaria locale, di assumere una decisione chiara e univoca nell’interesse dei reggini, atteso che proprio in questi ultimi giorni, nel corso di una intervista, finanche il premio Nobel per la Medicina del 2008, il virologo Luc Montagnier, non ha escluso una connessione tra onde elettromagnetiche e Covid-19".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Installazione antenne a tecnologia 5G sul territorio, interrogazione di Imbalzano

ReggioToday è in caricamento