menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'aula consiliare

L'aula consiliare

Coronavirus, riaprono i cimiteri comunali: il plauso dei consiglieri Cardia, Neri e Versace

I rappresentanti comunali esprimono la loro soddisfazione perche: "La riapertura consente di dare una boccata d’ossigeno agli ambulanti fiorai che dall' ultimo Dpcm possono restare aperti"

Il Comune dopo un'interlocuzione con il ministero della salute ha provveduto a revocare l’ordinanza di chiusura dei cimiteri comunali. I consiglieri comunali Mario Cardia, Carmelo Versace e Armando Neri oggi si sono recati sul posto per informare gli ambulanti fiorai che nei giorni scorsi avevano esposto le loro preoccupazioni per la chiusura.

Da domani, 10 novembre, tutti i cimiteri comunali saranno riaperti, con l’invito alle persone che vanno a trovare i loro cari defunti di tenere comportamenti responsabili, evitare assembramenti e utilizzare i dispositivi di protezione. L’amministrazione comunale aveva precauzionalmente provveduto alla chiusura dei cimiteri fino al 3 dicembre prossimo, garantendo comunque "l’erogazione dei servizi di ricevimento, inumazione, tumulazione ed estumulazione dei feretri, ammettendo per l’estremo saluto solamente la presenza dei parenti più prossimi e sino ad un massimo di 6 persone".

"Al termine della interlocuzione avviata dall’assessore Rocco Albanese con il ministero della salute, è stato chiarito che l’apertura al culto dei defunti nei luoghi cimiteriali, seppur nel rispetto delle norme di distanziamento e sicurezza da Covid19, in particolare l’uso della mascherina, è compatibile con l’ultimo Ddpcm".

Cardia, Versace e Neri esprimono la loro soddisfazione perché "la riapertura consente di dare una boccata d’ossigeno agli ambulanti fiorai che da ultimo Dpcm possono restare aperti, evidenziando la sofferenza del tessuto produttivo reggino, aggravata oggi dall’incapacità della classe politica regionale e statale che hanno proiettato la nostra comunità nell’ennesima crisi economica e sociale.

Condividere le scelte, questa la giusta direzione data dall’Amministrazione Falcomatà in questo inizio di secondo tempo, così gli stessi concludono, rendere protagoniste tutte le categorie, dai commercianti alle associazioni di categoria nell'ottica della collaborazione tra pubblico e privato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento