Politica

Boccia pronto a scendere in Calabria per dipanare il rebus Pd

Il segretario dem Letta ha affidato al responsabile degli enti locali il compito di ricucire lo strappo aperto da Nicola Irto

Francesco Boccia

"Consiglio a de Magistris di non fare un'operazione di propaganda promettendo quello che non è riuscito a mantenere a Napoli. La Calabria ha bisogno di una comunità che non è fatta da singoli". Lo ha detto il responsabile enti locali del Pd, Francesco Boccia, intervistato a Radio Immagina. "La Calabria dobbiamo aiutarla e sostenerla per farla tornare a essere un punto di riferimento del Mezzogiorno. Non vorrei che si ritrovasse nella stessa condizione disastrosa in cui si è trovato il comune di Napoli. Stiamo chiedendo alle migliori forze politiche di unirsi per evitare quel disastro economico”.

"Su indicazione del segretario Letta - ha aggiunto - giovedì e venerdì sarò in Calabria. Il Pd ha il dovere di costruire un fronte sociale ampio, che è profondamente alternativo a una destra pasticciona. Santelli ha lavorato per unire la Calabria, era nostra avversaria ma aveva usato gli strumenti delle istituzioni per ricucire la Calabria. La sua esperienza è stata breve ma intensa e ha ricevuto rispetto da parte di tutti noi. Poi la Calabria è entrata in un tunnel e non merita di vivere nel caos di oggi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boccia pronto a scendere in Calabria per dipanare il rebus Pd

ReggioToday è in caricamento