rotate-mobile
Lo scrutinio

Cannizzaro festeggia la sua rielezione e Forza Italia spinge Arruzzolo verso Roma

La festa dei collaboratori e dei colleghi sui social e c'è già chi sposta l'attenzione su palazzo San Giorgio

Alba di festa nella segreteria del coordinamento provinciale di Forza Italia a Reggio Calabria. Francesco Cannizzaro conferma la sua poltrona a Montecitorio e Giovanni Arruzzolo, se i conteggi delle schede votate e i calcoli legati alla legge elettorale dovessero confemare le prime indiscrezioni, potrebbe lasciare lo scranno a palazzo Campanella e preparare le valigie per trasferirsi a Roma e sedere in Parlamento.

Il dato delle urne è chiaro, al deputato reggino, rappresentate della coalizione di centrodestra, sono andate 64338 preferenze (di cui 1620 al solo candidato) per una percentuale di voti del 47,64%, quasi ventisette punti percentuali in più del secondo candidato per preferenze che è il "democrat" Mimmetto Battaglia che si è fermato, quando mancano i dati di poche sezioni, a 28172 voti, con una percenutale del 20,88%.

Il deputato uscente Francesco Cannizzaro, coordinatore provinciale di Forza Italia e attuale responsabile nazionale Sud del partito, quando sono state scrutinate 474 sezioni su 487, risulta nettamente avanti, con il 47,68%, rispetto al candidato del centrosinistra, Domenico Battaglia, espressione del Pd, come dicevamo al momento fermo al 20,88%. Si prefigura così una riconferma per Cannizzaro, dopo l'affermazione del 2018, sempre nel collegio reggino. Al terzo posto il candidato del M5s, Fabio Foti, con il 20,41%, il Terzo polo con Giovanni Latella al 4,4%, Unione popolare con Antonio Guerrieri all'1,6%.

In Consiglio regionale il posto che potrebbe essere lasciato vacante da Arruzzolo dovrebbe essere occupato da Domenico Giannetta, primo dei non eletti che rinunciò al posto in Parlamento scegliendo la Calabria dopo la sua chiamata legata agli incastri in entrata ed in uscita dai palazzi della politica romana delle politiche del 2018. 

L'attuale consigliere regionale di Forza Italia, quando sono state scrutinate 362 sezioni su 402, con il 49,08% è in netto vantaggio su tutti gli altri candidati. Al secondo posto al momento è il pentastellato e deputato uscente Riccardo Tucci 21,50%, segue la candidata del centrosinistra Dalila Nesci, ex M5s e sottosegretaria al Sud con il 15,32%. Al quarto posto il candidato di Unione popolare Michele Conia con il 4,53%. Il Terzo polo con Maria Soccorsa Galati al momento è al 4,11%.

I primi commenti sono social. Se il deputato reggino rieletto di Forza Italia sceglie di postare delle foto della festa nella sede del coordinamento insieme ai suoi collaboratori in attesa dell'ufficialità, c'è chi, come il consigliere regionale Giacomo Crinò che era candidato al Senato con il partito di Silvio Berlusconi, sui social esprime tutta la sua contentezza per il risultato del centro destra e, in particolare, di Forza Italia.

Elezioni politiche Cannizzaro festa 02-2

"E questo è il nostro buongiorno per tutti voi!! Grazie di cuore (a mente lucida saprò argomentare meglio) a tutti voi, abbiamo consegnato alla storia politica della nostra provincia - scrive Crinò - un risultato eclatante tanto per il Senato della Repubblica quanto per la Camera dei Deputati, dando prova di una maturità e serietà politica unica!".

"Ringrazio davvero tutti, ma soprattutto la mia locride - conclude - che mi sta accanto e mi onora di un risultato straordinario che non ha mai avuto la pretesa (impossibile) di elezione, ma che aveva il senso di dimostrare che ci siamo e continueremo ad esserci sempre più forti e consapevoli".

O come Giuseppe Sergi che, nel suo posto social di commento al risultato ottenuto da Francesco Cannizzaro,  già sposta l'attenzione su palazzo San Giorgio. "Finalmente, era da tanto tempo che non festeggiavo una vittoria così schiacciante. Reggio città metropolitana - scrive Sergi - ha scelto in maniera chiara e netta verso vuole andare e con chi".

"Ora come già detto - conclude - qualche giorno di riposo e subito al lavoro per un altro obiettivo… la città !! È il momento giusto per fare squadra e tutti insieme lavorare per un obiettivo, se possibile, ancora più importante, liberare Reggio dalla sinistra. Tante congratulazioni Onorevole, il lavoro e la passione pagano sempre".

Il deputato ringrazia gli elettori con un video su Facebook

Sui social il commento anche di Patrizia Crea, esponente di Forza Italia dell'area grecanica. "Bel giorno a tutti… si, proprio bel giorno… Vittoria è la parola che mette fine e segna l’inizio di un nuovo corso. Melito e l’area grecanica - scrive - hanno risposto presente anche a questa campagna elettorale. L’area grecanica e’ di centro destra e questo è fuor di dubbio, ma siamo anche un’area in cui il partito di Forza Italia, anche senza vento in poppa, si impone, quasi in tutti i nostri comuni,come primo partito: siamo una squadra forte e coesa che affronta le cose con serietà e capacità, impegno e coerenza come fossimo sempre coinvolti in prima persona".

"Grazie a tutti, grazie al gruppo di Forza Italia - conclude Patrizia Crea - grazie agli amici che si fidano di noi e buon lavoro a te deputato Cannizzaro. Formulo i miei complimenti ed auguro un buon lavoro a tutti gli eletti alla Camera ed al Senato (perché noi, da questo lato, siamo diversi)".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cannizzaro festeggia la sua rielezione e Forza Italia spinge Arruzzolo verso Roma

ReggioToday è in caricamento