Elezioni comunali, la candidata Arminio raccoglie le proposte sulle politiche familiari

L'apirante consigliere, lista civica #AmaReggio, riporta al candidato Minicuci i dieci punti che AFI ha formulato per ribadire la centralità della famiglia

"In qualità di candidata al rinnovo del Consiglio comunale nella lista civica #AmaReggio, raccolgo e riporto al candidato sindaco del centrodestra, Antonino Minicuci, le proposte sulle politiche familiari dall’Associazione AFI Famiglia".

Lo afferma in una nota Giovanna Arminio, candidata della lista che aggiunge: "Sottoscrivo, quindi, i dieci punti che AFI ha formulato per ribadire la centralità della famiglia, in particolare il superamento di una impostazione esclusivamente assistenziale ed economica che pensa di “monetizzare” la soluzione dei problemi, per passare invece ad una nuova cultura della famiglia.

Arminio Giovanna-2Questa particolare attenzione e tutela per la famiglia deve concretizzarsi nel riconoscimento della sua centralità, come luogo all’interno del quale si sviluppa una relazione unica ed insostituibile, che ci realizza pienamente come persone, cittadini, genitori e figli.

Per fare questo faccio mie in particolare la proposta di organizzare, in collaborazione con il terzo settore, percorsi formativi che aiutano le famiglie reggine nei momenti di maggiore fragilità (genitorialità, adolescenza, scuola e libertà di scelta educativa, disabilità, anziani); l’introduzione del Fattore Famiglia Comunale, che, a differenza dell’ISEE, consideri l’effettivo peso di ogni membro della famiglia nel computo delle aliquote delle imposte regionali e locali; particolarmente urgente nella nostra città, effettuare un nuovo computo delle tariffe dei servizi (acqua, luce, trasporti) improntato alla loro progressiva diminuzione al crescere del numero dei componenti familiari".

A queste la candidata aggiunge "anche l’introduzione della “Valutazione di Impatto Familiare” (VIF) nelle politiche comunali, per valutare glie effetti dei provvedimenti degli erti pubblici sul soggetto giuridico famiglia; e ancora l’organizzazione degli orari degli uffici pubblici, dei trasporti e dei servizi comunali in funzione dei tempi della famiglia, per realizzare una vera conciliazione fra vita familiare e vita lavorativa. Infine, sostegno economico urgente alle neo-mamme, misura necessaria per contrastare la denatalità che affligge l’intero Paese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di richieste formulate semplici nella loro realizzazione e nel pieno rispetto del principio di sussidiarietà, che è alla base dell’iniziativa dei “cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale”. Il mio impegno negli anni è da sempre volto ad agire in questa direzione anche all’interno del prossimo consiglio comunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Nuove misure contro il Coronavirus, verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • La Calabria verso il coprifuoco e la chiusura delle scuole: in arrivo nuova ordinanza regionale

  • Falcomatà battezza la sua nuova giunta: "Capaci di vincere le partite più difficili"

  • La droga in Sicilia arrivava via mare, due arresti sulle acque dello Stretto

  • "Batteri coliformi nell'acqua", scatta il divieto per uso alimentare in alcune zone della città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento