rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
I primi dati

Europee, FdI vince in Calabria boom di voti per FI a Reggio: chi sono i candidati eletti

Al Parlamento di Strasburgo Giusy Princi, Denis Nesci, Pasquale Tridico e Mimmo Lucano. L'astensionismo però è il "vincente"

In Calabria gli elettori hanno scelto chi mandare al Parlamento europeo di Strasburgo, anche se l'astensionismo è stato forte. Quando ancora ci sono 2.381 scrutinate su 2.406 per le elezioni europee in Calabria il primo partito è Fratelli d'Italia, che ha ottenuto 130, 266 voti con una percentuale del 20,57. 

Sempre meno elettori vanno a votare, infatti per queste elezioni meno della metà degli elettori si sono recati alle urne, evidenziando una crescente disaffezione verso le istituzioni europee: in Calabria il tasso di partecipazione è al 40%.

Al parlamento di Strasburgo, dove siederanno 720 eurodeputati e di questi 76 italiani, ecco che già ci sono i primi risultati di chi verrà proclamato per la circoscrizione Sud.

Meloni la più votata d'Italia: le ultime notizie e i risultati delle elezioni europee, comunali e regionali: la diretta

I candidati reggini e non che hanno conquistato lo scranno europeo

Ci sono, infatti, quattro candidati sicuri già di essere eletti a Strasburgo. Si tratta dell'uscente Denis Nesci (Fratelli d'Italia), Pasquale Tridico (Movimento Cinque Stelle) Mimmo Lucano (Alleanza Verdi e Sinistra) e Giusi Princi, di Forza Italia, che ha raggiunto 76.185 voti. Un successo voluto e cercato da tutta la squadra azzurra che ha sostenuto la vicepresidente della giunta regionale della Calabria che si lascia alle spalle il segretario del suo partito Antonio Tajani.

Elezioni europee denis nesci pagina fb

Il partito fondato da Silvio Berlusconi a Reggio Calabria e provincia è il più votato. Secondo i dati del ministero dell'Interno, quando sono state scrutinate tutte le 676 sezioni, ha ottenuto il 43.076 di preferenze, con il 26,04 per cento, lasciando dietro Fratelli d'Italia con 34.979 voti, per una percentuale del 21,14. 

Il Partito democratico è terzo con 27.813 voti, (16,81%). Superano lo sbarramento del 4% di gran lunga Alleanza Verdi e Sinistra, portando così Mimmo Lucano in Europa, con 9.631 voti e il 5,82 per cento di preferenze. Mimmo Lucano ha ottenuto, infatti, ben 22.340 voti (oltre 70mila preferenze in tutta la circoscrizione Sud). 

Lucano Domenico-2-2

Le altre liste a Reggio Calabria e in provincia 

  • La Lega di Salvini 13.588 voti, (8,21%)
  • Azione Siamo Europei,  6.396 di voti (3,87%)
  • Stati Uniti d'Europa 6.249, (3,78%)
  • Alternativa popolare 3.250, (1,96%)
  • Pace terra e dignità 2.178, (1,32)
  • Libertà 1.580, (0,95)
  • Partito animalista - Italexit per l'Italia 745 (0,45)

I voti in Calabria 

Nella regione nei partiti della maggioranza di governo, ad eccezione di Fratelli d'Italia dove a farla da padrona è la leader e premier Giorgia Meloni, negli altri schieramenti i big ottengono meno preferenze dei candidati calabresi.

La più votata in assoluto è la forzista vicepresidente di Forza Italia Giusi Princi che con le sue 65.692 preferenze si lascia alle spalle il segretario del suo partito Antonio Tajani (43.363) e l'eurodeputato uscente Fulvio Martusciello (17.088). Alessandra Mussolini si deve accontentare del 13mo posto con 932 voti.

In Fratelli d'Italia, dopo la leader Meloni - che con 56.514 preferenze risulta la seconda più votata in assoluto - trovano posto l'europarlamentare uscente Denis Nesci e la consigliera regionale Luciana De Francesco. Vittorio Sgarbi è 10mo con 2.584 voti.

Nella Lega i primi due posti sono appannaggio di esponenti calabresi: il presidente del Consiglio regionale Filippo Mancuso (22.021) e la deputata Simona Loizzo (16.073), che precedono il generale Roberto Vannacci, che ottiene 8.657 preferenze.

L'ex presidente dell'Inps, il calabrese Pasquale Tridico, guida la lista dei 5 Stelle con 31.414, mentre gli elettori del Pd premiano il sindaco uscente di Bari e presidente dell'Anci Antonio Decaro (25.767) e la giornalista Lucia Annunziata (25.094) seguiti dall'uscente Pina Picierno (17.484), l'ex portavoce delle Sardine Jasmine Cristallo (16.728) e Sandro Ruotolo (13.994).

Nell'area di quello che fu il terzo polo, Matteo Renzi ottiene 7.064 consensi che lo pongono al secondo posto dietro l'ex sindaca di Cariati Filomena Greco (19.384). Sandra Mastella deve accontentarsi di 1.248 voti, così come Carlo Calenda, con Azione, si ferma a 1.330 consensi, ottenendo il sesto posto; al primo il segretario regionale del partito e consigliere regionale Francesco De Nisi (11.510).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europee, FdI vince in Calabria boom di voti per FI a Reggio: chi sono i candidati eletti

ReggioToday è in caricamento