rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Corsa al voto / Cittanova

Politiche, Irto a Cittanova: "Basta con la politica delle emergenze"

Nella sede del circolo Pd della Piana confronto sull’organizzazione della campagna elettorale e sulle emergenze del popoloso comprensorio, a partire da quella sanitaria

Incontro operativo nella sede del circolo Pd di Cittanova in vista delle elezioni politiche del 25 settembre. Insieme al segretario regionale del partito e capolista al Senato Nicola Irto, i candidati alle politiche che sono stati presentati ai militanti.

Alla riunione, aperta dal segretario Mommo De Maria, hanno preso parte i dirigenti locali del partito, gli amministratori del territorio della Piana per un confronto sull’organizzazione della campagna elettorale e sulle emergenze del popoloso comprensorio, a partire da quella sanitaria.

Il segretario regionale ha raccolto le istanze e assicurato l’impegno del partito per arrivare a pronte soluzioni. Il gruppo del Pd in Consiglio regionale aveva già presentato un’interrogazione a risposta scritta sull’emergenza sanitaria nella Piana, esprimendo piena solidarietà ai sindaci in protesta per la chiusura dei punti di primo soccorso che sta mettendo in ginocchio l’ospedale di Polistena.

"Il governo regionale è in ritardo - ha detto Nicola Irto - e prosegue anche in tema di sanità con interventi tampone e non strutturali, come il bluff dei medici cubani per affrontare l’emergenza negli ospedali calabresi. Serve altro alla Calabria e serve un governo nazionale che non può essere affidato a questa destra.

Il Pd rappresenta - conclude Irto - un punto di riferimento per le Comunità del Mezzogiorno che devono essere tutelate e non possono permettersi di perdere le risorse del Pnrr, né subire ulteriori penalizzazioni per l’effetto dell’autonomia differenziata.

Occorre lo sforzo di tutti per arrivare ad un governo che sia in grado di proseguire l’azione del governo Draghi e sappia tenere unito il Paese. Alla Calabria serve ancora di più una forza politica che sappia avere una visione del futuro e rimanga in stretto contatto con gli amministratori locali e aperta al contributo di tutte le forze sane della società".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politiche, Irto a Cittanova: "Basta con la politica delle emergenze"

ReggioToday è in caricamento