rotate-mobile
Politica

Elezioni regionali, a Lucano 9.779 voti ma non viene eletto in Consiglio

La lista "Un'altra Calabria è possibile" della coalizione di Luigi de Magistris non supera lo sbarramento fermandosi al 2,39%

Niente di fatto alle elezioni regionali per l'ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano. Nonostante un ottimo risultato personale, con 9.779 preferenze, la lista nella quale era capolista in tutte e tre le circoscrizioni (nord-centro e sud), a sostegno della candidatura a presidente di Luigi de Magistris, non ha raggiunto la soglia di sbarramento del 4% fermandosi al 2,39.

Elezioni regionali: tutti i nomi dei consiglieri eletti a Palazzo Campanella

L'ex primo cittadino del borgo dell'accoglienza, giovedì scorso, a tre giorni dal voto, era stato condannato dal Tribunale di Locri a 11 anni e 2 mesi per presunte irregolarità nella gestione dei migranti del "modello Riace". Una condanna che ha provocato numerose polemiche politiche.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali, a Lucano 9.779 voti ma non viene eletto in Consiglio

ReggioToday è in caricamento