Politica

Elezioni, Luigi de Magistris scioglie le riserve: "Mi candido alla guida della Calabria"

Il sindaco di Napoli sarà già oggi a Cosenza per una serie di incontri. Salta definitivamente l'ipotesi di un accordo con Carlo Tansi

De Magistris a Reggio Calabria con Saverio Pazzano

"Mi candido a presidente della Regione Calabria". Questo l'annuncio del sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Ad annunciarlo è lo stesso primo cittadino partenopeo, che già nella giornata di oggi dovrebbe essere a Cosenza e, poi, a Rende per una serie di incontri politici in vista dell'avvio della campagna elettorale.

“Una scelta politica e anche personale”, aveva dichiarato alcuni giorni fa, quando aveva ventilato l’ipotesi di una sua candidatura con un “coalizione civica al di fuori degli schieramenti tradizionali a cui la politica ci ha abituato. Da uomo del Sud non mi dispiacerebbe”.

Salta definitivamente, quindi, l'alleanza elettorale fra Luigi de Magistris e Carlo Tansi, candidato a governatore della Calabria. Questo era quanto hanno stabilito i soci fondatori del movimento civico Tesoro Calabria e i candidati delle tre liste Tesoro Calabria, Calabria libera e Calabria pulita, durante una riunione per discutere sull'apertura a una eventuale alleanza con l'attuale sindaco di Napoli.

Nel corso della discussione i candidati si sono espressi a larga maggioranza in modo positivo ritenendo che "un'alleanza con de Magistris non può che arricchire, in termini di valori, affinità e intendi, la coalizione Carlo Tansi presidente".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Luigi de Magistris scioglie le riserve: "Mi candido alla guida della Calabria"

ReggioToday è in caricamento