rotate-mobile
L'evento

Taurianova riscatto del Sud, Marti inaugura biblioteca nella Capitale del Libro

Le parole del senatore della Lega, candidato al Parlamento europeo nella circoscrizione Italia Meridionale

"La conquista del riconoscimento di Taurianova Capitale del Libro 2024 - rappresenta un importante segnale di riscatto per tutto il Sud e segna un punto di ripartenza turistico e culturale per tutto il Mezzogiorno".

E' quanto ha affermato Roberto Marti, presidente della commissione cultura e patrimonio culturale, istruzione pubblica del Senato della Repubblica e candidato al Parlamento europeo nella circoscrizione Italia Meridionale. All'importante evento ospitato nella Biblioteca comunale Antonio Renda, hanno preso parte tra gli altri, l’assessore regionale alle politiche sociali Emma Staine, il sindaco Roy Biasi e la prefetta Clara Vaccaro.

"Il Governo nazionale - ha aggiunto il senatore Roberto Marti - inaugura una stagione positiva per le biblioteche con l’Agenda Sud e Scuola Futura, progetti presentati dal ministro all’Istruzione Giuseppe Valditara a Lecce e Lamezia e pensati per ridurre il grave tasso meridionale di dispersione scolastica e per accompagnare cicli universitari ma anche al lavoro. Vogliamo giovani efficienti - ha concluso il candidato - e che si misurino sul merito non sui quiz di un minuto; per questo abbiamo combattuto e abolito il numero chiuso ad esempio per la facoltà di medicina". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taurianova riscatto del Sud, Marti inaugura biblioteca nella Capitale del Libro

ReggioToday è in caricamento