rotate-mobile
Il commento

Mancuso: "Il Primo Maggio ci ricorda le urgenze del lavoro nelle regioni del Sud"

Le parole del presidente del consiglio regionale sulla ricorrenza della festa del lavoro e gli obiettivi da raggiungere

Filippo Mancuso, presidente del consiglio regionale, ha sottolineato in una nota l'importanza della giornata del Primo Maggio. “La festa del Primo Maggio - afferma - ha grande rilevanza  nel rimarcare l’urgenza di promuovere sviluppo e occupazione, soprattutto in Calabria e nelle regioni dell’Italia del Sud. Non solo per garantire il diritto al futuro dei nostri giovani, ma anche per irrobustire il contrasto alle mafie e all’illegalità. Se il diritto al lavoro è vanificato, è la qualità della democrazia che ne subisce i riflessi”.

Aggiunge Mancuso, candidato per la Lega all’europarlamento nella circoscrizione meridionale: "È necessario che i soggetti pubblici e privati, che hanno ruolo nelle dinamiche dello sviluppo, intensifichino le azioni per tutelare i livelli occupazionali colpiti dai profondi cambiamenti tecnologici e per ampliare la base occupazionale. All’Europa - conclude - è richiesto l’impegno ad incoraggiare gli investimenti nella formazione e nell'aggiornamento professionale, a garantire che le competenze  corrispondano alle esigenze dei datori di lavoro e a far coincidere le attese di ciascuno  con le opportunità del mercato del lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancuso: "Il Primo Maggio ci ricorda le urgenze del lavoro nelle regioni del Sud"

ReggioToday è in caricamento