rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Politica

Finanziate 41 opere dai Patti per il Sud, Mauro: "Dati soddisfacenti ma c'è ancora da fare"

Il vice sindaco metropolitano non abbassa la guardia: "Stiamo sollecitando quei Comuni che per tanti motivi stanno ritardando negli adempimenti"

Soddisfacenti i risultati emersi nel corso della riunione periodica, tenutasi a Roma, dell’Agenzia per la coesione che monitora lo stato dell’arte delle opere finanziate dai Patti per il Sud.  

“La Città metropolitana di Reggio Calabria – dichiara il vice sindaco metropolitano Riccardo Mauro all’agenzia Dire - che comprende 97 comuni, si attesta tra i territori che ha speso di più rispetto alle altre aree. L’agenzia per la coesione ha messo in evidenza anche il nostro dato relativo alle opere affidate e quelle andate a bando".

Sono, infatti, 41 le opere in affidamento (pari al 18,72%) quelle finanziate dai Patti per il Sud per l'area metropolitana di Reggio, a queste si aggiungono 85 con  progettazione in corso (pari al 38,81%) e 45 in avvio di progettazione (pari al 20,55%). È molta la soddisfazione, ha continuato Mauro, “ma questo non ci fa rilassare. Stiamo sollecitando quei Comuni che per tanti motivi: elezioni, commissariamenti o difficolta' di progettazione, stanno ritardando negli adempimenti".

"Come prassi vuole - prosegue Mauro - le opere da realizzare sul territorio sono state scelte direttamente dai Comuni. Molti di questi, soprattutto quelli costieri, hanno scelto di riammodernare il proprio lungomare da sfruttare in chiave turistica. A Roccella Jonica e Monasterace, ad esempio, sono stati già realizzati, mentre a Motta San Giovanni-Lazzaro siamo in fase di definizione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziate 41 opere dai Patti per il Sud, Mauro: "Dati soddisfacenti ma c'è ancora da fare"

ReggioToday è in caricamento