rotate-mobile
L'intervento

Ponte sullo Stretto, Recupero chiede a Falcomatà di incontrare Salvini e sostenere la grande opera

Il referente provinciale della Lega lancia un input al sindaco per riconoscere la validità del progetto e collaborare

"La Lega ed il ministro Salvini in primis spinge per l’economia ed il futuro della Calabria e della Sicilia con il grande investimento del ponte sullo stretto ma il sindaco Falcomatá pare stia continuando il suo riposo". Ad affermarlo è Franco Recupero, referente provinciale della Lega, lanciando al sindaco un input per riconoscere la validità del progetto per lo sviluppo del territorio e collaborare per la sua realizzazione.

Continua Recupero: "Non vorremmo che il sindaco facesse come con i rifiuti, vedendoli ma facendo finta che non esistano. Spero, da responsabile provinciale della Lega, che il sindaco si accorga che il ponte potrebbe essere utile, ma nel frattempo cosa fa? Silenzio sembrerebbe, invece di invitare il ministro Salvini e sostenere la sua battaglia per il nostro bene. Falcomatà e la sua maggioranza cosa ne pensano?"

Il responsabile provinciale della Lega conclude chiedendo al sindaco di invitare Matteo Salvini per parlarne con tutte le forze politiche insieme "per il bene della Calabria, di Reggio e di tutta la nostra gente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte sullo Stretto, Recupero chiede a Falcomatà di incontrare Salvini e sostenere la grande opera

ReggioToday è in caricamento