Lunedì, 22 Luglio 2024
L'annuncio

25 novembre, Bonforte: "Il Pd annuncia un percorso per liberare la donna da violenze e soprusi"

La segretaria cittadina del Pd: "Dobbiamo fare in modo che diventi una giornata non di dolore, ma di celebrazione di conquiste sociali"

"La giornata del 25 novembre quest’anno arriva in un momento del tutto particolare, pieno di dolore e malessere per quanto avvenuto durante gli ultimi giorni e nell’intero 2023. Un anno horribilis per quel che attiene la violenza sulle donne.

Abbiamo registrato più di 105 morti, donne decedute per mano del proprio amore, per mano di uomini che vogliono
possedere, sottomettere, calpestare e se non ci riescono, cancellano la vita della donna che ha messo in discussione la loro supremazia".

Ad affermarlo, alla vigilia della giornata contro la violenze sulle donne, è la segretaria cittadina del Pd di Reggio Calabria Valeria Bonforte. "Per il Pd è da sempre una priorità liberare le donne dalla violenza e per questo motivi, a livello nazionale, abbiamo proposto l’istituzione di una Commissione d’inchiesta sul femminicidio e abbiamo contribuito ad approvare leggi e promuovere iniziative volte a investire sulla rete dei centri antiviolenza e delle case rifugio che sono tra i principali presidi a sostegno della libertà femminile".

"La violenza contro le donne e il femminicidio sono fenomeni di natura culturale, una cultura purtroppo ancora patriarcale che non permette una equa assegnazione dei ruoli nella nostra società e un vera parità tra uomini e donne. Ed è proprio sulla formazione – spiega ancora Bonforte – che si deve puntare per cambiare la cultura e il modo delle nuove generazioni.

E poi fare di tutto per ampliare l’azione di prevenzione e sostegno perché azioni tempestive possono salvare vite. Per raggiungere questi obiettivi servono risorse umane e finanziarie e un impegno costante di politica, associazioni e Istituzioni".

La segretaria Bonforte, infine, annuncia un’iniziativa del Pd reggini nelle prossime settimane per avviare anche sul territorio della Città metropolitana un percorso di riflessione su quanto avvenuto e sulle iniziative concrete da mettere in campo per arrivare a un’effettiva parità tra uomo e donna e per prevenire ogni forma di violenza.

"Dobbiamo fare in modo – conclude Bonforte – che il 25 novembre diventi una giornata non di dolore, ma di celebrazione di conquiste sociali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

25 novembre, Bonforte: "Il Pd annuncia un percorso per liberare la donna da violenze e soprusi"
ReggioToday è in caricamento