rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Politica

Consiglio, approvato il piano di riequilibrio: disco verde al bilancio di previsione

La seduta consiliare, in seconda convocazione, ha approvato all'unanimità uno dei punti più salienti all'ordine del giorno, l'adesione al piano ventennale di rientro del debito

Il consiglio comunale ha approvato, in seconda convocazione, all’unanimità uno di più ‘importanti’ punti all’ordine del giorno. "L'approvazione del nuovo piano di riequilibrio, che nei fatti dà il via libera all'approvazione del bilancio previsionale, conferma ancora una volta la conduzione politica lungimirante dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Falcomatà che in questi mesi ha lavorato senza sosta per raggiungere questo importante risultato vitale per il tessuto socio economico della città". È quanto affermano in una nota i capigruppo di maggioranza a Palazzo San Giorgio commentando l'odierna approvazione del piano di riequilibrio in Consiglio comunale.

"Grazie all'ottima interlocuzione avviata dal sindaco con i vertici ministeriali - prosegue la nota - ed in particolare con il viceministro Laura Castelli, ancora una volta il bilancio comunale è salvo e la città può continuare il suo percorso di risanamento e crescita avviato dall'amministrazione comunale nel 2015. Un risultato ottenuto anche grazie all'ottimo lavoro prodotto dall'assessore alle finanze e da tutto il settore che hanno lavorato in queste settimane per giungere a questo decisivo obiettivo".

"Un'ottima notizia per l'intero comparto produttivo cittadino, tanto per le imprese, quanto per le ditte, per i professionisti ed i lavoratori, che anche alla luce della sentenza della Corte dei Conti, hanno rischiato di subire le conseguenze disastrose di una dichiarazione di dissesto a causa del pesante fardello finanziario ereditato dalle precedenti gestioni contabili".

"Un'ipotesi fortunatamente scongiurata grazie a chi, anche negli ultimi mesi e lungo tutto il mandato amministrativo, ha dimostrato ancora una volta uno spirito di grande responsabilità nei confronti della comunità cittadina, mettendo al riparo il bilancio comunale dalle pesanti ombre che provengono dal passato e proiettando le casse dell'Ente verso un orizzonte più sereno, utile ad un proficuo sviluppo del comparto produttivo, in termini finanziari ed occupazionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio, approvato il piano di riequilibrio: disco verde al bilancio di previsione

ReggioToday è in caricamento