rotate-mobile
L'intervento

Pnrr e impianti sportivi, allarme del consigliere regionale Loizzo

Per il capogruppo della Lega a palazzo Campanella le regioni del Sud sarebbe state penalizzate: "La programmazione prevede le briciole"

"Apprendiamo che i nostri timori sugli investimenti del Pnrr per gli impianti sportivi erano fondati e che la programmazione prevede le briciole per il Sud". Così la capogruppo della Lega in Regione Calabria Simona Loizzo (nella foto). "Non possiamo accettare che il Sud - prosegue - perda un'altra grande occasione, considerando che esiste già una forte sperequazione con il resto del Paese sugli impianti sportivi".

Loizzo Simona Lega-2"Avevo mandato richiesta di chiarimenti al sottosegretario con delega allo sport Valentina Vezzali - continua - e su questo punto come Lega insisteremo perché non è accettabile una programmazione che non tenga conto di tutte le esigenze geografiche".

"Inutile aggiungere che lo sport è particolarmente importante proprio nei centri sociali più fragili e vulnerabili e che la filiera degli impianti crea occupazione e possibilità di aggregazione. Coinvolgerò l'amico deputato Domenico Furgiuele - conclude Loizzo - sia per l'attività di sindacato ispettivo, sia per iniziative che portino a una revisione sostanziale di quanto finora deciso".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pnrr e impianti sportivi, allarme del consigliere regionale Loizzo

ReggioToday è in caricamento