Il plauso

Cassazione Falcomatà, Stumpo: "Per il Pd è un ritorno alla normalità"

Dopo la sentenza l'onorevole diessino plaude al ritorno del sindaco "nella pienezza delle funzioni"

"La Suprema Corte di Cassazione ha fatto piena luce sulla vicenda Miramare consentendo all’avvocato Giuseppe Falcomatà di essere confortato rispetto all’opinione pubblica che lo ha sempre apprezzato e di ritrovare la serenità necessaria per affrontare il duro lavoro di sindaco e completare il mandato elettivo", afferma  l'onorevole  Nico Stumpo del Partito democratico.

"La decisione di annullare la sentenza di appello restituisce chiarezza ad una vicenda su cui le strumentalizzazioni e la spettacolarizzazione hanno inciso fortemente, determinando un clima di contesto che ha inquinato il dibattito cittadino. Per il Pd – prosegue Stumpo -, come per la città, è un ritorno alla normalità: riavremo un sindaco capace, giovane e autorevole come Giuseppe Falcomatà, nella pienezza delle funzioni che potrà tornare a lavorare nell’interesse del futuro di Reggio e dei reggini". 

"Siamo di fronte ad un nuovo inizio, dunque, perché la comunità possa affrontare con maggiore vigore le sfide del Pnrr e la nuova programmazione dei fondi comunitari, pilastri autentici su cui poggiare il futuro della città. Allo stesso modo, andranno osteggiati i tentativi di svilimento - conclude Stumpo -  ed emarginazione dei territori del Sud portati avanti dal Governo delle destre che vuole tagliare i flussi di finanziamento del Piano di ripresa e resilenza ed imporre l'insulsa riforma sull'autonomia differenziata del ministro leghista Roberto Calderoli" .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassazione Falcomatà, Stumpo: "Per il Pd è un ritorno alla normalità"
ReggioToday è in caricamento