Ponte sullo Stretto, Sofo: "Non rientra nei progetti del Recovery Fund"

La denuncia dell'eurodeputato della Lega. "L'opera non rientra tra i 557 progetti candidati a entrare nella proposta del Governo italiano per il finanziamento tramite Recovery Fund"

"Sono settimane che PD e 5 Stelle fanno a gara a chi la spara più grossa sulla realizzazione del Ponte sullo Stretto eppure questa opera non rientra tra i 557 progetti candidati a entrare nella proposta del Governo italiano per il finanziamento tramite Recovery Fund. E’ l’ennesima presa in giro a una parte di Italia, il Sud, che da decenni attende uno sviluppo esistente solo a chiacchiere".

Questa la denuncia fatta dall’eurodeputato della Lega Vincenzo Sofo in merito all’iter di presentazione del piano del Governo per il Recovery Fund. "Per completare lo sviluppo infrastrutturale del nostro Paese - continua Sofo - e collegare finalmente l’Italia da Nord a Sud servono 150 miliardi di euro, l’Unione Europea ce ne ha promessi 209.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dovremmo approfittare per lanciare un grande piano nazionale di sviluppo infrastrutturale collegato alla rete europea Ten-T e colmare finalmente il gap tra Nord e Sud. La maggioranza invece presenta oltre 500 progetti che richiederebbero oltre 600 miliardi e che dunque dovranno per forza essere ridotti di oltre il 65%, avendo come risultato l’ennesimo spreco di risorse senza benefici concreti per l’Italia e lasciando sulle spalle degli italiani i costi per ripagare questi prestiti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Calabria, terra mia", alla Festa del Cinema di Roma la presentazione del corto di Muccino

  • Nuove misure contro il Coronavirus, verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • La Calabria verso il coprifuoco e la chiusura delle scuole: in arrivo nuova ordinanza regionale

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Falcomatà battezza la sua nuova giunta: "Capaci di vincere le partite più difficili"

  • Chiusa autocarrozzeria abusiva, proprietario denunciato anche per furto di acqua

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento