Domenica, 25 Luglio 2021
Politica

Regionali, il centrosinistra sceglie l'allieva di Rita Levi Montalcini

Dopo aver digerito le rinunce di Irto e della Ventura la coalizione punta forte Amalia Bruni, scienziata e direttrice del centro regionale di Neurogenetica a Lamezia Terme

Amalia Bruni

La terza candidatura sarà quella buona? Se lo stanno chiedendo gli elettori del centrosinistra che, da qualche ora, hanno appreso il nome del candidato governatore, o meglio della candidata governatrice della giunta regionale.

Sarà, infatti, la scienziata Amalia Bruni la candidata alla presidenza della Regione Calabria scelta dalla coalizione di centrosinistra per le prossime elezioni regionali. Fonti dem contattate dalla Dire precisano che si tratta di una "candidatura che viene dal basso, scelta dai partiti e dai movimenti".

Amalia Bruni al momento è la direttrice del centro regionale di Neurogenetica a Lamezia Terme ed è stata allieva di Rita Levi Montalcini. La sua indicazione, ampiamente condivisa, è nata da un confronto tra il Pd rappresentato dal commissario Stefano Graziano, il M5s, gli altri partiti del centrosinistra e Comunità competente, associazione di medici coordinata da Rubens Curia. La coalizione di centrosinistra si vedrà oggi alle 18 per fare il punto politico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, il centrosinistra sceglie l'allieva di Rita Levi Montalcini

ReggioToday è in caricamento