Politica

Regionali, centrosinistra sceglie Maria Antonietta Ventura per la sfida

Imprenditrice e presidente del comitato regionale Unicef Calabria dovrà guidare la coalizione contro Roberto Occhiuto e Luigi De Magistris

Sarà Maria Antonietta Ventura, di 53 anni e madre di due figli, a guidare il centrosinistra nella sfida di ottobre a Roberto Occhiuto e al centrodestra. La coalizione, che ha dovuto ingoiare il rospo del ritiro dalla corsa elettorale dell’ex presidente del consiglio regionale, Nicola Irto, ha quindi  trovato la quadra sul candidato alla presidenza della Regione.

Imprenditrice, presidente del comitato regionale Unicef Calabria dal 15 febbraio scorso, Ventura è una delle responsabili dell’attività di famiglia che si occupa dell’armamento ferroviario. Azienda fondata dal nonno agli inizi del secolo scorso e che oggi è leader a livello europeo e terza a livello nazionale.

Dopo settimane di stallo, di rifiuti e incertezze, dunque, Pd e M5S hanno trovato l’accordo puntando su una donna, proveniente dalla società civile e profilo di riferimento del mondo dell’imprenditoria. Maria Antonietta Ventura è la moglie del sindaco di San Lucido, Cosimo De Tommaso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, centrosinistra sceglie Maria Antonietta Ventura per la sfida

ReggioToday è in caricamento